Seguici su

Cerca nel sito

Ponza, chieste alle compagnie navali corse veloci supplementari per l’estate

L'amministrazione di Ponza ha espresso la volontà di non accettare la decisione della Regione di privare l'isola di oltre 130 corso durante l'estate.

Ponza – L’amministrazione di Ponza ha informato la cittadinanza che, onde evitare il disagio che verrà a manifestarsi, circa la volontà della Regione di privare Ponza di oltre 130 corse per i prossimi mesi, Gianluca De Martino, consigliere e delegato ai Trasporto, unitamente alla Confcommercio di Ponza, guidata da Giovanni Mastropietro, facendo fronte comune, hanno mostrato la volontà di non accettare questa direttiva.

Il sindaco Ferraiuolo ha, quindi, ravvisato la necessità di potenziare la tratta in questione, Ponza – Formia e viceversa e comunica di aver provveduto ad inoltrare ad oltre 10 Compagnie Navali, richiesta di manifestazione di interesse, ove si chiede l’ impegno, stante all’aumento sull’isola in maniera esponenziale dell’afflusso di turisti nel periodo 01 giugno – 30 settembre, corse veloci supplementari, dal venerdì alla domenica dalle ore 10.00 alle ore 16.00.

Ad oggi, ha concluso l’amministrazione dell’isola lunata, sono pervenute già alcune offerte di collaborazione.

(Il Faro on line)