Seguici su

Cerca nel sito

Anzio, dal Comune i fondi per trasferire e ampliare il “Museo dello Sbarco”

De Angelis: "Stanziate le risorse necessarie per la nuova sede del Museo presso l'intero edificio di Villa Adele"

Anzio – “Nell’ambito dei numerosi interventi per la riorganizzazione del patrimonio comunale, con l’imminente cambio di sede della Polizia Locale, abbiamo stanziato le risorse per ampliare e potenziare il Museo dello Sbarco di Anzio, che sarà trasferito nell’edificio di Villa Adele che, attualmente, ospita il Comando”.

Lo ha affermato il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, in riferimento al prossimo trasferimento del Museo dello Sbarco di Anzio e alla gestione del patrimonio immobiliare del Comune di Anzio.

“In questi giorni – prosegue il Sindaco De Angelis – partiranno i lavori per l’istituzione dell’Ufficio Turismo in Piazza Pia, entro l’estate inizieremo l’interevento per la ristrutturazione interna della storica sede di Piazza Cesare Battisti ed entro l’anno contiamo di avviare l’intervento per il nuovo Museo dello Sbarco. Il Parco di Villa Adele, con la nuova sede del Museo dello Sbarco e con i lavori di ampliamento del Museo Archeologico rappresenterà il polo culturale più importante della Città di Anzio”.

(Il Faro online)