Seguici su

Cerca nel sito

Lega Fiumicino sulle Europee: “Lega promossa, sinistra bocciata. Ora il centrodestra guardi al futuro”

"Ci auguriamo che il centrodestra si unisca per chiudere questa brutta esperienza di governo cittadino della sinistra"-

Fiumicino – “Il dato che è emerso su Fiumicino dal voto europeo, testimonia che la politica di rinnovamento portata avanti dalla Lega e dai padri fondatori locali Mauro Gonnelli e William De Vecchis , ci premia e ci proietta come protagonisti verso il futuro”. Lo afferma un comunicato firmato da Giuseppe Picciano (coordinatore locale Lega), Stefano Costa, Vincenzo D’Intino, Federica Poggio (consiglieri comunali Lega).

“Essere il primo partito, ed in particolare raggiungere con i propri candidati alle europee (Regimenti e Bonfrisco) una dato che è esponenzialmente superiore a quello di tutti gli altri partiti in lizza, è estremamente confortante e gratificante. Importante anche l’affermazione dei giovani della Lega, il cui sforzo, fatto in totale autonomia, ha portato un risultato di tutto rispetto (Rossi).

Questa tendenza – prosegue la nota – testimonia che la politica intrapresa dalle Amministrative 2018 è l’unica che può riportare il centrodestra alla vittoria.

Ci auguriamo che adesso si apra un tavolo di profonda riflessione e di condivisone di una strategia che vede a tutti i costi promuovere quel cambiamento e quel rinnovamento che la città ha dimostrato di volere.

Ringraziamo dunque Gonnelli e De Vecchis per averci dato l’opportunità e i giusti suggerimenti per essere protagonisti di questa fase politica, e rivendichiamo con forza la piena titolarità del risultato elettorale avendolo inseguito con il sacrificio e il lavoro personale. Il lavoro svolto sia dal coordinamento locale che dai consiglieri in aula è stato propedeutico alla costruzione di un percorso che sta dando i frutti auspicati, visto il successo che è stato ottenuto a livello di preferenze.

La grande sconfitta del Partito democratico a Fiumicino, nonostante a livello regionale e nazionale abbia avuto un recupero, la dice lunga sulla bocciatura della città rispetto alle politiche portate avanti da questa maggioranza, da quelle contro la famiglia tradizionale all’esasperazione dei concetti di solidarietà, alla distruzione delle tradizioni. La bocciatura della maggioranza è evidente.

A questo punto – conclude il comunicato – ci auguriamo che il centrodestra si unisca per chiudere questa brutta esperienza di governo cittadino”.