Seguici su

Cerca nel sito

Petrillo: “La stazione di Fiera di Roma è inaccessibile ai disabili”

L'ira del consigliere: "È l'ennesimo disservizio delle stazioni di Rfi"

Fiumicino – “La pedana mobile che permette l’uso della stazione di Fiera di Roma alle persone con disabilità è rotta ormai de tempo immemore. La porta è chiusa e non c’è più nemmeno una segnalazione. Un disservizio incredibile che subiscono non solo i cittadini e le cittadine di Roma, ma anche di Fiumicino“.

petrillo_rfiLo denuncia il capogruppo della lista civica Zingaretti in Consiglio Comunale Angelo Petrillo. “Molte persone che vivono nel nostro comune, infatti, dato che Fiumicino non fa ancora parte del sistema integrato Metrebus, si recano proprio a Fiera di Roma per prendere il treno verso la Capitale – ricorda Petrillo -. Ma questo eterno guasto crea enorme disagio alle persone con disabilità”.

Poco importa che la stazione sia segnalata come ‘non accessibile ai disabili’ – sottolinea il consigliere – perché così non dovrebbe essere. Stiamo parlando della stazione che porta le persone al polo fieristico di Roma dove si svolgono eventi di richiamo internazionale”.

“È l’ennesimo disservizio delle stazioni di Rfi – prosegue -. Ricordo le condizioni di Parco Leonardo e del sottopasso di Maccarese anche quello non accessibile a chi ha una disabilità, solo per fare due esempi. E in questo quadro disastroso, si parla pure di riduzione delle corse”.

Ho segnalato la situazione a Rfi – conclude Petrillo -. Mi aspetto una risposta, ma soprattutto un intervento in tempi rapidi, nel rispetto degli utenti con disabilità”.

(Il Faro online)