Seguici su

Cerca nel sito

Italia fa cinquina alla Giamaica, Girelli: “Una grande vittoria”

Una partita vinta con grande classe. Tripletta della Girelli e doppietta della Galli. Sei punti nel raggruppamento. Martedì il Brasile. Ottavi in tasca.

Il Faro on line – Delirio Italia a Reims. E in senso positivo. Una cinquina senza storia. Una Giamaica annichilita in campo, dopo che al secondo tempo aveva insistito spesso davanti all’estremo difensore tricolore.

Niente da fare. Un 5 a 0 dalle meraviglie italiane. Le ragazze azzurre hanno giocato con intensità e dopo che la Bertolini ha alzato la voce, hanno saputo giocare palla con fraseggio e tranquillità. Troppa frenesia per le sue giocatrici secondo l’allenatrice azzurra. Ma la partita è stata vinta. Su tutti i fronti. E sin dal primo tempo. Una tripletta e poi una doppietta per la Nazionale Italiana di calcio femminile. In questa seconda partita del Girone C, l’Italia strappa applausi e consensi.

Doppio rigore al primo tempo per la Girelli. Su fallo sulla Bonansea, confermato dal Var, l’attaccante numero 10 ha messo dentro al secondo tentativo. Il primo era stato annullato dal portiere avversario, che aveva parato con forza il tiro dell’azzurra. Ma il portiere della Giamaica, partito prima della palla calciata dall’italiana, ha richiamato l’attenzione  dell’arbitro che ha fatto ripetere. E allora, la Girelli ha ripreso palla e ha messo dentro. Un uno a zero di grande gioia e festa anche con la panchina. Al 12’ Italia avanti. Già. Ma non è finita. Ancora la Girelli ha insaccato al 25’. Colpo di tacco in area di rigore su  calcio d’angolo della Bonansea e la palla a flipper è arrivata sulla Girelli che con il ginocchio ha insaccato. Doppietta a metà partita. Comandava l’Italia il gioco e la Bertolini richiamava alla pazienza per le sue.

All’inizio della ripresa ancora Italia in gol. E ancora Cristiana Girelli. Tripletta personale. Una palla giocata con grande forza in contropiede. Traversone da fuori. Agganciato il pallone non ha perdonato le avversarie. E l’Italia ha segnato 3 a 0 in tabellino. Cresceva però la Giamaica e la Bertolini rafforzava la difesa azzurra. Tante le occasioni per le avversarie della Giamaica e tante parate per la Giuliani, soprattutto sul fondo. In affanno le azzurre, ma solo fino al quarto gol tricolore. E’ stata la Galli a siglare la rete. Entrata in corsa al secondo tempo, ha messo a segno la rete personale con un gran tiro da fuori area. Un eurogol..un gol mondiale. E 4 i gol azzurri al 70’.

Più tardi Galli ripeteva la gioia azzurra. 5 a 0. E fine. Italia a sei punti e con grande classe in cima la Girone C. martedì prossimo ci sarà il Brasile. E’ avvisato. L’italia c’è e si è matematicamente conquistata gli ottavi di finale. E ancora lo dimostra.

Mister Bertolini per Raisport: “Partita fondamentale per noi. Si è sentita a livello emotivo. Eravamo bloccate dall’importanza della partita. Tanti gli aspetti da sistemare. Una difesa che ha tenuto tantissimo, è fondamentale non prendere gol. Un plauso a Sara Gama. Siamo state brave. Sono molto felice. Essere qui e arrivare agli ottavi è tanta roba”.

Cristiana Girelli ai microfoni di Raisport : “E’ stata una grande vittoria. Abbiamo giocato come fossimo a zero punti. Non era facile mantenere la concentrazione. Abbiamo un grande carattere. Se ho giocato bene è grazie alla squadra. Tutte siamo importanti. La forza del gruppo. Abbiamo ancora una partita con il fortissimo Brasile. Prima di capire che siamo agli ottavi..vorrei aspettare. Grazie a tutti i tifosi italiani. E’ qualcosa in più. tutti innamorati di noi ? Noi ci siamo sempre state. Mi fa sorridere. Ci da forza. La donna deve sempre conquistarsi il suo spazio in Italia. Siamo felici, grazie a tutti”.