Seguici su

Cerca nel sito

Ostiamare, De Sousa acquisto per l’attacco: “Pronto a vincere”

Arriva dall’Aprilia il giocatore classe ’85. Lazio, L’Aquila tra le squadre in palmares. Non vede l’ora di iniziare.

Ostia – L’As Ostiamare Lidocalcio continua il suo rafforzamento, in vista della stagione di Serie D, 2019-2020 e annuncia, con grande entusiasmo, l’arrivo, all’Anco Marzio, della “Pantera” Claudio De Sousa, attaccante classe ’85, reduce dalla esperienza (da dicembre) con la maglia dell’Aprilia.

Esperienza, qualità e gol al servizio della squadra. Queste alcune delle qualità peculiari di Claudio de Sousa, calciatore cresciuto nelle giovanili della Lodigiani, fino ai 17 anni, quando maturò il grande salto nella Lazio. 6 mesi di primavera e poi l’esordio con la Prima Squadra contro il Milan (la prima rete arrivò all’ Olimpico contro il Messina, alla seconda presenza ufficiale). La sua avventura è proseguita, poi, al Torino (2 anni) con una stagione fantastica vissuta in Serie B (e la parentesi a Catanzaro, sempre nel campionato cadetto).

Da Torino alle Marche, nelle file dell’Ancona prima di un grave infortunio che lo ha tenuto fuori da campi per lunghissimo tempo (quasi 4 anni). Ma Claudio ha ripreso, con grande forza, vivendo esperienze significative in Serie C a Chieti, a L’Aquila (grande campionato e promozione da C2 a C1 e playoff di B sfiorati) e a Como. Infine il ritorno nel Lazio, con l’avventura vissuta insieme al patron Pezone, dapprima con il Racing Roma, poi Racing Fondi, e poi con l’Aprilia Racing Club (con parentesi importante al “Rocchi” con i Leoni viterbesi).

E ora l’Ostiamare:

“Sono felice di questa scelta. Tutto è nato da una intuizione di Andrea Viola, un amico in comune con il capitano Adriano D’Astolfo, che conosco da tanto tempo e con il quale c’è un grande rapporto. In 3-4 giorni abbiamo trovato l’accordo con il Direttore Quadraccia, ed è partita questa avventura. Mi hanno parlato molto bene di Ostia, di questa piazza che ha fame di vittorie, e nella quale si lavora al meglio, grazie a staff preparati e ad una struttura importante. Sono pronto a fare bene, e sono felice di ritrovare Alan Mastropietro, con il quale ho giocato 2 anni fa. Non vedo l’ora di iniziare”.

Benvenuto Claudio e in bocca al lupo. Forza Ostia!

(Riccardo Troiani – Ufficio Stampa Ostiamare Lidocalcio)

(Il Faro on line)