Seguici su

Cerca nel sito

Giochi Europei, Benetello: “Grande Italkarate e si può fare sempre meglio” foto

A 24 ore dalla fine della manifestazione di Minsk, parla il presidente della Commissione Atleti della Wkf. Plaude al karate italiano e mondiale. E per arrivare lontano si deve sempre migliorare..

Il Faro on line – Non sono un’apparizione le medaglie vinte dall’Italia del karate ai Giochi Europei. Sono terminati ieri sera con la suggestiva cerimonia di chiusura a Minsk i campionati olimpici del Vecchio Continente, targati seconda edizione.

E l’Italia Team del  tatami azzurro non si è fatta attendere. Sei le medaglie conquistate dagli azzurri. Silvia Semeraro e Luca Maresca oro nel kumite, Viviana Bottaro e Mattia Busato argento e bronzo nel kata. Michele Martina e Angelo Crescenzo bronzo doppio nel combattimento individuale del kumite. Risuona ancora la soddisfazione dell’ambiente tricolore. E’ Davide Benetello a parlare. Lo fa su Facebook il presidente della Commissione Atleti della World Karate Federation.

Fa i complimenti al presidente Espinos per il grande risultato raggiunto da tutto il karate mondiale che fa rotta imminente verso Tokyo 2020. E sogna di riconfermarsi per Parigi 2024. Applaude alla Fijkam che ha saputo riportare a casa queste importanti medaglie dal sapore olimpico: “Ci ha dato grandi soddisfazioni – ha scritto sulla sua pagina Facebook – abbiamo il maggior numero di medaglie totali in classifica generale”.

41 gli allori complessivi di tutta l’Italia Team italiana. Un’edizione fruttuosa e ricca. 13 gli ori conquistati in tutto, di cui due brillano grazie alle prestazioni eccellenti del karate italiano: “Complimenti a tutti agli atleti”.

Si deve e si può sempre fare meglio, però. Lo sottolinea Benetello. E lo dice per garantire la presenza del karate sempre e in tutti gli eventi sportivi. Più spettacolo, più seguito. Più seguito più sponsor. Più sponsor, più eventi. La matematica del marketing sportivo è perfetta. E lo sono anche i movimenti dei karateka azzurri sul tatami che hanno saputo firmare un successo europeo a stile olimpico: “Il karate è bello da vedere e si sono viste tecniche altamente spettacolari”. Ha aggiunto Benetello sul post.

“MINSK 2019

Giochi Olimpici Europei !

Si ritorna a casa dopo una Gara tanto dura quanto entusiasmante.

Una Ottima Italia FIJLKAM che ci ha dato grandi soddisfazioni. Una delegazione compatta e unita verso la Vittoria ! Secondi per un soffio nel medagliere totale ma con il maggior numero di medaglie! Complimenti a TUTTI agli Atleti per primi e ai loro Coach !

Complimenti alla EFK/WKF ed al Presidente Antonio Espinos per avere reso possibile anche in questa 2ª dei Giochi Olimpici Europei la presenza del Karate.

Non è tutto scontato come può sembrare e si deve sempre migliorare per garantirci la presenza in Manifestazioni così Importanti.

Veramente ottima l’organizzazione e la gestione gara e l’impatto Televisivo lo ha dimostrato.

Il Karate è bello da Vedere e ieri si sono viste tecniche altamente spettacolari.

E si continua… sempre lavorando e migliorando… Verso TOKYO 2020 !

Perché questo è TIKIL

This is Karate I Like !

Questo è il Karate che mi piace !

Davide Benetello”