Seguici su

Cerca nel sito

Marcell Jacobs fa 10”10 nei 100 e strappa il pass per i Mondiali

Prosegue il momento positivo dello sprinter delle Fiamme Oro. Qualifica per i Mondiali di atletica: “Sono contento, ma in finale potevo fare meglio”. Ha detto l’atleta azzurro

Il Faro on line – Nei 100 metri l’azzurro Marcell Jacobs (Fiamme Oro) centra lo standard d’iscrizione per i Mondiali di Doha con il crono di 10.10 (+0.9) al 12° Triveneto Meeting Internazionale di Trieste.

Il velocista e saltatore chiude al secondo posto alle spalle del sudafricano Thando Dlodlo (10.08) e resta a soli due centesimi dal primato personale dello scorso anno (10.08), dopo aver corso in 10.11 (-0.1) in batteria, poco più di un’ora prima sulla pista dello stadio Grezar, destando già ottime impressioni. È il quarto progresso stagionale per il 24enne italo-americano che si allena a Roma con Paolo Camossi dopo il 10.31 di Castiglione della Pescaia, il 10.19 di Savona e il 10.13 di Turku, in Finlandia. Jacobs in versione sprinter si mette ancora in mostra, dunque, dopo le belle frazioni con la staffetta 4×100 qualificata per la rassegna iridata in Qatar alle World Relays di Yokohama.

JACOBS: “CONTENTO, MA IN FINALE HO SBAGLIATO TUTTO” – “Sono molto contento perché ho fatto un ‘minimo’ importante, che mi permette di gareggiare con la mente un po’ più libera – le parole di Jacobs – Però mi scoccia tanto un 10.10 così: non ho azzeccato niente. Batteria discreta ma non come avevo lavorato nell’ultima settimana, e ho mollato prima, pensando di essere arrivato quando invece mancava ancora un po’: è stato un mio stupido errore. In finale purtroppo mi sono alzato subito, ho provato a recuperare l’avversario che era andato via, mi sono irrigidito e ho perso un po’ di appoggi. Sicuramente la prossima gara sarà Padova martedì 16 nei 100 metri, poi gli Assoluti di Bressanone dove farò i 100 e valuterò se cominciare lì con il salto in lungo: probabilmente sì, ma decideremo nella settimana precedente”.

Fonte : fidal.it

Foto : Fidal di Fidal