Seguici su

Cerca nel sito

Maurizio Battista e tre ponti pedonali: ecco le novità del Rally di Roma

Il 21 luglio giornata conclusiva del Rally di Roma in piazza dei Ravennati. Anche il comico sarà in gara insieme con Giancarlo Fisichella. I tre ponti pedonali sul lungomare

Ostia – Con il Rally di Roma arriveranno sul Pontile una serie di novità: sul piano agonistico con Giancarlo Fisichella in gara, sul piano vip con Maurizio Battista a fare da testimonial e sul piano tecnico con l’allestimento di tre ponti pedonali per collegare le zone attraversate dal circuito.

Dal cuore della città più bella del mondo al suo mare. Un collegamento antico come la storia di Roma. Con questi slogan lungimiranti si presenta il Rally di Roma Capitale raddoppia la sua presenza ad Ostia e lo fa confermando la cerimonia di premiazione a due passi dalla spiaggia e dal Pontile ma, allo stesso tempo, la arricchisce con la prova spettacolo che precederà la proclamazione dei vincitori.

Siamo molto felici di ospitare per la seconda volta il Rally di Roma Capitale – ha affermato la Presidente del Municipio X Giuliana Di Pillo, nel corso della conferenza stampa di questa mattina nella sede Aci di via Marsala – e quest’anno, oltre alla premiazione, Ostia ospiterà una gara spettacolo che coinvolgerà il cuore di Ostia. Questa è un’occasione per il Municipio X, un evento che ha richiesto grande un grande impegno da parte di tutti, dagli organizzatori alle Forze dell’Ordine. Ma siamo certi che il risultato finale darà modo a tutte le realtà e agli ospiti che verranno, di vedere quanto è bello il nostro territorio in grado di ospitare manifestazioni internazionali”. 

Per l’assessore al turismo Damiano Pichi, anche lui presente all’incontro con la stampa “il Rally di Roma Capitale dimostra un cambio di tendenza. Mai negli anni, si erano viste organizzazioni a carattere nazionale ed internazionale, scegliere il Municipio X per i loro eventi. Lo abbiamo visto con il Panini tour e lo vedremo con altri eventi nelle prossime ore. Un plauso va al campione mondiale lidense Max Rendina, vero motore di questa iniziativa”.

Eccezionale testimonial e anche concorrente (si vedrà poi come) Maurizio Battista che con la sua ironia porterà una ventata di buonumore.

LA TRE GIORNI

Edizione n 7 per la seconda gara più importante d’Italia del settore, una iniziativa spettacolare che coinvolgerà anche i non appassionati di questo sport e che vede attualmente 80 iscritti, campioni provenienti da tutto il mondo.

Quartier generale a Fiuggi mentre la partenza è per le 19 di venerdì 19 luglio dallo splendido scenario di Castel Sant’Angelo per poi passare al giorno successivo quando sarà la provincia di Roma (con 5 prove) e quella del frusinate (3 prove) ad accogliere le auto in un percorso che vede protagoniste tra le altre Arpino, Rocca di Cave, Affile, Bellegra. Gli organizzatori di Motorsport portano al Lido il quinto round di Campionato Europeo Rally e di Campionato italiano Rally oltre che il sesto appuntamento di Coppa Rally Aci Sport di 7a zona.

Il clou ad Ostia domenica 21 luglio. Lungomare chiuso al traffico e Pontile a disposizione di tutti con un villaggio a tema all’interno del quale sarà possibile trovare una ventina di auto d’epoca degli anni ’30.

Attesa per l’arrivo di un campione quale Giancarlo Fisichella. Spazio anche per i cittadini più piccoli con un mini circuito approntato nei pressi del Municipio. Un motivo in più per questa settima edizione è dato dal Memorial Pasquale Amoroso. L’equipaggio italiano che risulterà più veloce nella prova di chiusura di Ostia, riceverà il trofeo dedicato al dirigente della Direzione Centrale dello Sport automobilistico scomparso lo scorso mese di dicembre.

Le dislocazioni del Rally di Roma il 21 luglio a Ostia

Le dislocazioni del Rally di Roma il 21 luglio a Ostia

I TRE PONTI PEDONALI

Tra le novità della settima edizione anche la realizzazione di tre ponti pedonali per agevolare l’attraversamento del campo di gara. Saranno posizionati rispettivamente s via della Marina all’altezza di via Lucio olilio, su lungomare Paolo Toscanelli davanti allo stabilimento Battistini e in piazza della Stazione Vecchia, davanti alla sede del Municipio. Rispetto allo scorso anno il percorso per la prova cronometrica di abilità è quasi triplicato: le aauto percorreranno lungomare Paolo Toscanelli fino a via degli Acilii, via della Marina fino a piazzale della Posta, via Armuzzi e piazza della Stazione Vecchia.