Seguici su

Cerca nel sito

Caso rifiuti a Fiumicino, Pergolini (Rsu): “Nessun maltrattamento ai lavoratori”

"Paoletti ecologia che ha messo a disposizione un'area in via Corona Boreale dalla quale ogni giorno i lavoratori partono per evitare disagi ai cittadini "

Fiumicino – “In qualità di rappresentante sindacale unitario dell Ati di Fiumicino (Associazione temporanea di impresa costituita da Paoletti ecologia, Gesenu s.p.a e Cooplat srl) mi dissocio mi dissocio da quanto riportato in questi giorni su alcuni giornali locali rispetto alle accuse mosse riguardo presunti maltrattamenti ai lavoratori“. A parlare è Matteo Pergolini, Rsu Ati Fiumicino, che interviene sulla questione riguardante il caso-rifiuti, relativo al sequestro della discarica prima (leggi qui) e dei disservizi poi (leggi qui).

“Stiamo fronteggiando una situazione complicata – spiega Pergolini – e stiamo cercando di risolverla unendo le forze. Stiamo garantendo il servizio grazie anche alla Paoletti ecologia che ha messo a disposizione un’area in via Corona Boreale dalla quale ogni giorno i lavoratori partono per evitare disagi ai cittadini di Fiumicino garantendo la raccolta differenziata porta a porta.

Prendo dunque le distanze – chiosa Pergolini – da chi sta manifestando una dissennata volontà di distruggere che penalizzerebbe i cittadini e i lavoratori”.