Seguici su

Cerca nel sito

Domenico Parente: “Volontariato a Fiumicino, 11 associazioni coordinate ed efficienti”

Svolta nella gestione della sicurezza in ausilio alle forze dell'ordine: ora c'è un piano condiviso

Più informazioni su

Fiumicino – Undici associazioni, decine di volontari in azione coordinati e collaborativi, una presenza costante ed efficace: è l’elemento più importante dell’azione che da mesi anima il delegato del sindaco Montino per la sicurezza, Domenico Parente.

Ha iniziato il suo mandato con un obiettivo chiaro: mettere a sistema tutte le forze sane del territorio, senza privilegi o distinzioni, dando a ciascuno un ruolo e le risorse per mettere le proprie competenze al servizio del territorio.

E così è andata, tanto che ad oggi si può iniziare a tirare le somme, in un bilancio decisamente positivo. A marzo il bando per le associazioni, che è andato a buon fine: 11 associazioni hanno risposto positivamente, tutte sono state inserite – ciascuna per le proprie professionalità e disponibilità – in un’organizzazione generale coordinata da via Portuense.

Non solo vigilanza fuori dalle scuole, dunque, ma anche – tanto per fare un esempio – pattugliamenti a cavallo, grazie alla A.E.Z.A., a Villa Guglielmi o nella pineta di Fregene. O anche – dal prossimo settembre – la vigilanza esterna a Parco Leonardo.

“Siamo riusciti a coordinare le forze esistenti, con grandi risultati – spiega Parente -. Nella Notte Bianca di Fiumicino in strada c’erano ben 85 volontari di diverse associazioni, 65 per la Notte bianca di Fregene. Personale che è rimasto in campo fino alle 3 del mattino.

Ma la sicurezza – prosegue – passa anche per altre iniziative. L’installazione di nuove telecamere, come promesso, partita a luglio; la presenza – grazie all’interessamento di Attilio Zanini – di un’autobotte dell’Associazione nazionale vigili del fuoco in congedo di Castel di Guido a tutela della pineta di Fregene; ma anche una presenza costante, grazie alla collaborazione con Remo Stefanelli, dei Vigili del fuoco in congedo.

E ancora l’ambulanza promessa a Focene nel fine settimana, che dal 20 luglio ogni week end sarà presente grazie all’impegno dell’Ares 118. Una richiesta fatta esplicitamente dalle associazioni territoriali (Nuovo comitato cittadino Focene, Comitato Perla, Comitato Focene), con le quali ho instaurato un proficuo e costante dialogo”.

Un dialogo che ha portato altri importanti risultati… “Sì, come la cura del parco dei Dentali: illuminazione, pulizia e risistemazione dei giochi per bambini, in occasione della festa. E ancora la prima volta di 16 volontari a turno in occasione dei tre appuntamenti delle Traianee. Disponibilità che sarà nuovamente confermata ad agosto, al concerto di Patty Pravo, a Passoscuro.

Insomma – conclude Domenico Parente – un nuovo modo di intendere la collaborazione sul territorio, con associazioni finalmente non lasciate ad una spontanea disponibilità ma coordinate in un piano generale di tutela dei cittadini. Un ausilio fondamentale per le forze dell’ordine, un modo concreto di stare vicino alla gente, un altro obiettivo raggiunto dall’amministrazione Montino, che ringrazio per la fiducia accordatami, così come ringrazio l’assessore Caroccia per la collaborazione costante”.

Più informazioni su