Seguici su

Cerca nel sito

Finali mondiali, in attesa di Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti foto

La Divina punterà all’oro numero 4 nei 200. Greg e Gabriele si contenderanno il titolo iridato negli 800, in cui Detti è campione mondiale in carica. Eccezionale Italia a Gwangju

Il Faro on line – E’ una vigilia di grande attesa quella che sta vivendo il nuoto italiano. Dopo l’oro di Simona Quadarella nei 1500 stile e il bronzo di Martina Carraro nei 100 rana di oggi pomeriggio, domani ad ora di pranzo scenderanno in vasca loro.

Federica Pellegrini, Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti. Tre Big per le medaglie. La Divina Pellegrini apparsa in grande forma in questi giorni e soprattutto in semifinale, dove è arrivata prima con il tempo di 1’55”14, vorrà prendersi la medaglia d’oro mondiale nei 200 metri stile libero numero 4. In vasca lunga. Già a Budapest 2017, Federica salì in cima al mondo e da campionessa in carica e primatista mondiale vorrà trattenere lo scettro di Regina. Sarà solo un giorno prima di quel 25 luglio di due anni fa quando la Divina vinse.

Non ci saranno cuori palpitanti solo per la Pellegrini, ma pure per i suoi compagni di Nazionale. Ecco la classe maschile del mezzofondo italiano a tentare la storia. Sarà una sfida in casa azzurra per Greg e Gabriele. Paltrinieri e Detti si contenderanno il podio e probabilmente l’oro negli 800 metri. Detti è campione mondiale in carica della distanza e Gregorio a Budapest arrivò terzo. Felicemente terzo. Prima di bissare alcuni giorni dopo, il suo successo iridato nei 1500 stile. Sarà una giornata intensa domani per l’Italnuoto. E le premesse ci sono tutte.