Seguici su

Cerca nel sito

Nettuno, nuovi controlli al depuratore di Cretarossa

Il sindaco Coppola: "Il nostro mare non è mai stato così pulito"

Nettuno – Continuano, come annunciato nelle scorse settimane dall’Assessore al Demanio Ilaria Coppola e dal Sindaco Sandro Coppola, le verifiche presso l’impianto di Depurazione di Nettuno.

“E nella mattinata di oggi, 25 luglio, a seguito di alcune segnalazioni dei cittadini sui social che parlavano della presenza di scarichi in mare, il Sindaco ha deciso di effettuare un immediato sopralluogo insieme con i militari della Capitaneria di Porto di Anzio, ed ha monitorato con i tecnici sia l’impianto di Cretarossa al suo interno, verificando il corretto funzionamento e la ‘limpidezza’ degli scarichi, sia gli scarichi al largo. Grazie infatti alla disponibilità dei Diportisti dell’Associazione Il Delfino, il Sindaco ha potuto raggiungere sia l’uscita dello scarico del Depuratore che la foce del Fiume Loricina. Le immagini parlano chiarissimo. Raramente a Nettuno si è potuto godere di un mare così limpido e pulito“, si legge in un comunicato diffuso dall’Amministrazione comunale nettunense.

“Sono felice di poter dire – ha dichiarato il sindaco Alessandro Coppola – che l’impianto di depurazione di Acqualatina sta facendo il suo lavoro. E’ perfettamente funzionante e costantemente monitorato da Acqualatina che, con un campionamento ogni ora certifica la depurazione delle immissioni in mare”.

“I tecnici della Spa che gestisce la depurazione e il servizio idrico – continua – hanno individuato, nell’ultima settimana, una decina di scarichi abusivi nella zona del Fosso Loricina: purtroppo il comportamento di alcuni incivili rischia di creare danni a tutti i bagnanti che vogliono godere del nostro splendido mare. Sono in ogni caso felice di poter dire che mai come quest’anno le nostre acque sono limpide e pulite e che non è arrivata nessuna segnalazione ad Acqualatina né alla Capitaneria per episodi di inquinamento. I nostri controlli continueranno e saranno sempre più intensi perché il primo obiettivo della mia amministrazione è quello di puntare su una qualità delle acque di mare sempre più puntuale.”

(Il Faro online)