Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Mondiali Under 23, Clara Guerra vince il bronzo foto

Grande cuore a Sarasota per l’azzurra, campionessa delle Fiamme Gialle di Sabaudia. Terza sul podio, grazie ad una intensa seconda parte di gara

Il Faro on line – Un bronzo che vale oro, è proprio il caso di dirlo vista l’impresa di Clara Guerra ai Campionati del Mondo Under 23, disputati a Sarasota (USA).

L’atleta delle Fiamme Gialle, al primo anno nella categoria Senior, sale sul podio mondiale nel singolo, specialità che l’ha vista, negli anni, regina dei pesi leggeri.

Nella prima parte di gara, Clara resta indietro e transita ai primi 500 metri in ultima posizione e, ai 1000 metri, in quinta posizione.

Nella seconda parte di gara la musica cambia e l’azzurra, colpo su colpo, suona una melodia inarrestabile. Ai 1500 metri recupera ancora una posizione e transita in quarta posizione a ridosso del gruppetto di testa.  Gli ultimi 500 metri non sono adatti ai deboli di cuore. Quattro barche che lottano per tre medaglie. L’Italia entra nelle boe rosse, gli ultimi 250 metri, ad una velocità superiore a tutte le altre singoliste.

L’americana in testa alla gara, crolla sotto l’attacco australiano che va in prima posizione, con il singolo di Clara che insegue a breve distanza.

Sul traguardo vince l’Australia, argento all’America e la medaglia di bronzo all’Italia, grazie ad una strepitosa Clara Guerra.