Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Maccarese e Fregene, al via il Festival della Legalità: ecco il programma

Dal 2 al 4 agosto 2019, la prima edizione della rassegna, organizzata dal Comune ed altre associazioni che combattono l'illegalità

Fiumicino – Dal 2 al 4 agosto 2019, si terrà la prima edizione del Festival della Legalità, la rassegna organizzata dal comune di Fiumicino in collaborazione con Avviso Pubblico e con il patrocinio di Raccontiamoci le mafie e #NOI – Associazione antimafia. Tre giorni di eventi culturali gratuiti e aperti al pubblico con dibattiti, presentazioni di libri e spettacoli teatrali.

La rassegna inizierà venerdì 2 agosto, alle ore 18,30, presso la Casa della partecipazione di Maccarese di via del Buttero 10, dove si svolgerà la presentazione dell’eBook di Avviso pubblicoLa Trasparenza (Im)possibile: tutto quello che c’è da sapere sul diritto di accesso in Italia“, edito da Altreconomia.

Sabato 3 agosto, alle ore 18,30, sempre presso la Casa della partecipazione, si terrà invece la presentazione del Rapporto di Avviso pubblico “Lo scioglimento dei Comuni per mafia. Analisi e proposte” (edito da Altreconomia), a cura di Simona Melorio, ricercatrice dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli.

A concludere il festival sarà uno spettacolo di teatro civile. Domenica 4 agosto, alle ore 21.00, presso la Casa della Cultura biblioteca Gino Pallotta in viale della Pineta 140 a Fregene, andrà in scena in anteprima nazionale la rappresentazione di “Tortora, una storia semplice” di Patrizio J. Macci, reading diretto e interpretato da Pino Calabrese.

“La prima edizione del Festival della Legalità si conclude con tre giorni di eventi in cui l’attualità si intreccia con la memoria e l’impegno – dichiara Arcangela Galluzzo, delegata del sindaco alla Legalità -.

Ringrazio Avviso Pubblico, Raccontiamoci le mafie e #Noi associazione antimafia per la straordinaria collaborazione – conclude la delegata – convinta che la rete e la partecipazione attiva siano i migliori antidoti contro l’illegalità e siano gli strumenti principali per la costruzione di una società in cui la legalità si ponga al centro del proprio agire“.

(Il Faro online)