Seguici su

Cerca nel sito

Atletica paralimpica, gli Azzurrini ai Mondiali giovanili di Nottwill

14 atleti italiani per l’edizione iridata di categoria. Titoli under 17 e under 20. Il sogno è la convocazione in Nazionale maggiore e il miglioramento del bottino di medaglie del 2017

Il Faro on line – I 14 Azzurrini, chiamati a rappresentare l’Italia ai Mondiali Paralimpici Giovanili di atletica, sono in partenza alla volta di Nottwil, dove dal 1 al 4 agosto si giocheranno i titoli iridati Under 17 e Under 20.

La manifestazione radunerà in Svizzera 320 giovani paralimpici di 44 paesi, con la squadra azzurra seriamente intenzionata a migliorare il bottino di 10 medaglie di due anni fa.

Per i convocati in palio non ci sarà solo il podio, ma anche l’obiettivo di mettersi in evidenza con prestazioni che potrebbero aprire la strada ad una convocazione con la Nazionale maggiore impegnata ai Mondiali assoluti a Dubai a novembre.

Le gare inizieranno domani giovedì 1 alle 14:30 con il salto in lungo per disabilità visive T11-13 U17.

Per venerdì 2 e sabato 3 si prevedono sessioni mattutine (9-13) e pomeridiane (16-20:30), con la giornata conclusiva del 4 che terminerà alle 12:30.

Il Presidente FISPES Sandrino Porru dichiara: “A Nottwil dai ragazzi ci aspettiamo conferme dei risultati conseguiti agli EPYG e sono sicuro che nello scenario mondiale sapremo emergere in modo importante con doti individuali e di squadra. I Mondiali sono lo specchio di un’Academy che cresce con importanti rincalzi che a fine anno si uniranno al gruppo. Il mio elogio va allo staff tecnico che sostiene questo percorso e che supportano la crescita dei nostri giovani sotto il profilo tecnico ed umano”.

Il referente tecnico del settore giovanile Stefano Ciallella dice: “Siamo pronti per partire per questa nuova esperienza. I ragazzi stanno molto bene, li abbiamo visti la settimana scorsa in occasione del raduno di rifinitura tecnica per questi Mondiali e abbiamo constatato che la loro preparazione è ottimale. Alcuni di loro hanno dato riscontri ancora migliori rispetto alle prestazioni degli Europei giovanili in Finlandia. Siamo fiduciosi”.

A Nottwil saranno presenti il Presidente federale Sandrino Porru ed il Segretario Arianna Mainardi.

I convocati e le gare

Bianca Marini (Anthropos Civitanova): 800 T35 Under 20

Marianna Agostini (Atletica Riviera del Brenta): 200 e lungo T12 Under 17

Riccardo Bagaini (Sempione 82): 100, 200 e 400 T47 Under 20

Mario Bertolaso (Aspea Padova): 400 T20 Under 20

Carlotta Bertoli (Veneto Special Sport): 200, 400 e lungo T13 Under 20

Mattia Cardia (Fiamme Azzurre): Società: 100 e 200 T12 Under 20

Raffaele Di Maggio (Anthropos Civitanova): 400 T20 Under 20

Niccolò Pirosu (Fiamme Azzurre): 100, 200 e lungo T12 Under 20

Lorenzo Marcantognini (Sempione 82): 100 e 200 T63

Cristian Lella (Polisportiva Sole e Luna SS): getto del peso F20 Under 20

Flavio Menardi (Polisportiva Caprioli): getto del peso e lancio del giavellotto F54 Under 20

Margherita Paciolla (Omero Bergamo): 100, 200 e lungo T13 Under 17

Alice Maule (Alpini Vicenza): 100, 200 e lungo T13 Under 17

Chiara Masia (Polisportiva Sole e Luna SS): getto del peso F20 Under 20