Seguici su

Cerca nel sito

Di Maggio argento nei 400 ai Mondiali giovanili di Nottwil foto

Arriva la prima medaglia dall’edizione iridata di atletica paralimpica dedicata ai giovani. Con il crono di 51.56 l’azzurro strappa il secondo posto

Il Faro on line – Raffaele Di Maggio continua a raccogliere soddisfazioni per il suo grande talento da velocista e lo fa anche a Nottwil nella seconda giornata di gare dei Mondiali Paralimpici Giovanili di atletica, regalando all’Italia la medaglia numero quattro.

Dopo essere salito sul podio europeo senior a Berlino, lo sprinter siciliano raddoppia il suo argento laureandosi vicecampione iridato Under 20 nei 400 metri T20.

Di Maggio taglia il traguardo con il crono di 51.65 dietro al brasiliano Gustavo De Oliveira. Nella stessa gara Mario Bertolaso, oro giovanile continentale, conclude al sesto posto in 54.94.

I 100 T11-13 vedono il campione europeo Under 20 Mattia Cardia collocarsi al 9° posto con il tempo di 12.19, con Niccolò Pirosu classificato al 16° posto (12.50). Nella gara femminile ma Under 17, il bronzo del lungo Margherita Paciolla è quarta con 14.83, seguita da Alice Maule, quinta in 15.40.

È un quinto posto anche per Riccardo Bagaini nei 100 a categorie accorpateT45-64. Il pluridecorato atleta Under 20 chiude la sua prova in 11.57, con Lorenzo Marcantognini che si piazza 20° con 15.49.

Il record italiano di 11,52 realizzato da Cristian Lella nel peso T20 non sarà omologato a livello senior per aver lanciato con un attrezzo da 6 kg.