Seguici su

Cerca nel sito

Morandi Calcio, Mussoni: “A Latina un buon match. Sabato con l’Ostiamare per migliorare ancora” foto

Parla il nuovo allenatore dei rossoblu. Prima uscita stagionale per testare forma e qualità in campo. Si continua con le amichevoli. Domani sera alle 18 derby con i cugini dell’Ostiamare

Ostia – Prima uscita stagionale per il Morandi e con una squadra importante nel panorama del calcio laziale. Con il Latina è stata l’amichevole d’esordio per la stagione 2019/2020. Un programma di partite lungo, in un calendario precampionato fitto di impegni. Un buon match per la squadra di Mister Mussoni con i nerazzurri, nonostante il risultato. Sotto di 5 a 0 in trasferta. Ma l’obiettivo era quello di testare la forma e le prime sedute di allenamento che la squadra sta svolgendo al Centro Sportivo Anco Marzio.

Tante le assenze in campo. Frutto dei primi giorni di preparazione. Solo dal 22 luglio la squadra del presidente Cannone sta sudando sotto il sole di Ostia. E’ proprio Mussoni a descrivere la gara con il forte Latina del campionato di Serie D: “La partita è stata un buon test. Abbiamo giocato contro una squadra importante di Serie D. Avevamo tante assenze in campo – prosegue il nuovo allenatore rossoblu – perché siamo partiti da pochi giorni per la preparazione”. Analizzando direttamente il match contro i nerazzurri di Mister Di Napoli, Alessandro Mussoni ha sottolineato: “Abbiamo fatto un’ottima prestazione. Siamo felici come punto di inizio, ma c’è tanto lavoro da fare ancora. Questo deve essere sicuramente uno stimolo  per fare del nostro meglio e lavorare sempre di più. Trovando le motivazioni giuste per andare avanti a preparare al massimo il nostro campionato”.

E gli impegni per il Morandi non sono terminati. Lungo il calendario delle amichevoli da qui all’inizio del Campionato di Promozione. E tra 48 ore si scende di nuovo in campo, ma ad Ostia. Contro i cugini dell’Ostiamare: “Sarà un test match in famiglia – precisa Mussoni – ci alleniamo e giochiamo sul campo della squadra biancoviola. Conosciamo tutti”. Lui stesso conosce tutti all’Anco Marzio. Allenatore di successo delle giovanili dei gabbiani, torna adesso sul campo dell’Ostiamare, per allenare il Morandi. E dedica un pensiero alla nuova compagine di Scudieri, in parte rinnovata: “Giocheremo con una squadra di livello alto della Serie D. Hanno fatto una campagna di rafforzamento molto importante.  E’ candidata ai playoff – prosegue Mussoni – e per noi è sempre un esame, per capire quello che stiamo facendo. E’ una partita utile per migliorare e andare a comprendere le lacune. C’è tanto da lavorare”.

E’ appena iniziato il mese di agosto. Il Campionato di Promozione comincerà l’8 settembre. E il tempo per limare limiti e perfezionare tecniche e schemi c’è. Mister Mussoni conclude: “Mancano 5 settimane all’inizio del campionato, dobbiamo stare tranquilli, sereni. Le partite devono essere stimolanti per continuare a fare bene. Una giusta vetrina per il nostro lavoro iniziale”.

(Il Faro on line)