Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Karate, agli Europei Universitari l’Italia brilla con otto medaglie foto

Due ori per i fratelli D’Onofrio. Nel kumite e nel kata. Noemi Nicosanti si aggiudica l’argento. De Vivo torna sul podio. Bronzo per l’atleta dei Carabinieri

Il Faro on line – Brilla l’Italia ai Campionati Europei Universitari andati in scena a Zagabria, in Croazia, dall’1 al 3 agosto.

Il medagliere ci vede al secondo posto dietro i padroni di casa con ben 2 ori, 2 argenti e 4 bronzi. A conquistare la corona i due fratelli Francesco e Terryana D’Onofrio, rispettivamente nel kumite -67 kg e nel kata. Il già campione mondiale universitario supera in successione lo slovacco Matej Homola (8-4), il ceco Dominik Mikula (1-0) e il croato Dino Povrzenic (6-0), per poi affrontare la sfida con l’azzurro Gianluca De Vivo in semifinale: l’incontro vede in vantaggio per 4-2 Gianluca che però, proprio sul finire dei secondi, si vede commissionare l’ammonizione che gli vale la squalifica.

Francesco in finale vince poi sul croato Stjepan Stimac per 4-3. Terryana invece si aggiudica la finale grazie ai punteggi di 24.2, 25.34 e 25.48 ottenuti nei rispettivi gironi: la sfida tutta italiana con Noemi Nicosanti la vede poi vittoriosa per 25.56 a 24.34. Argento quindi per Noemi, ma anche per Francesca Cavallaro nei -55 kg, quest’ultima fermata ad un passo dalla vittoria dalla ceca Monika Burgerova (2-0). Bronzo per Viola Lallo nei -50 kg, Gianluca De Vivo nei -67 kg, Sara Brogneri nei -61 kg e Emma Pecirep nei -68 kg.

Oltre alle medaglie anche molti piazzamenti importanti. Chiudono al quinto posto Camilla Cavo (-50 kg), Eleonora Guaglione (-68 kg), Alessia Coppola Neri (+68 kg), Antonio De Stefano (-84 kg), Andrea Bartolomei (-84 kg) e il team femminile di kumite del Foro Italico Roma. Al settimo invece Gabriele Petroni (kata), Giuseppe Panagia (kata), Serena Dagnino (kata), Sahara Maffini (-55 kg), Luigi Renzulli (Kumite -75 kg) e Lorenzo Marcelli (-84 kg).

(Fonte e foto : fijlkam.it)

Di seguito il messaggio di Davide Benetello, presidente della Commissione Atleti della World Karate Federation sulla sua pagina ufficiale Facebook, presente agli Europei Universitari.

“Veramente una bella organizzazione riconosciuta dalla EKF che includendo gli Atleti Universitari rivolge uno sguardo verso il futuro dei Nostri Ragazzi.

Complimenti a Besim Aliti responsabile Karate EUSA per l’ottimo lavoro ed al Presidente della Federazione Croata di Karate Davor Cipek.

Complimenti a tutti gli Atleti, Coach, arbitrye ufficiali presenti a Zagabria in questi ultimi 3 giorni.

Una esperienza aperta a tutti grazie alla possibilità di Iscrizione Libera per tutti gli Atleti Universitari d’Europa.

E tutti pronti per gli EUSA Games del 2020 !

TIKIL

This is Karate I Like !”.