Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, barca a vela si insabbia a ridosso delle scogliere

Intervento notturno degli uomini della Capitaneria di Porto, ma i velisti non vogliono abbandonare la barca

Fiumicino – Notte di paura a Fiumicino, dove a causa del maltempo una barca a vela si è insabbiata a ridosso della scogliera che costeggia via del Faro, a Isola Sacra.

L’allarme è stato lanciato intorno alle 22 di ieri, 13 agosto 2019 dagli stessi diportisti. Immediato l’intervento degli uomini della Capitaneria di Porto, giunti sul posto con una motovedetta. I militari della Guardia Costiera, impossibilitati ad avvicinarsi a causa del basso fondale, dopo aver verificato le buone condizioni dei velisti, hanno chiesto agli stessi di abbandonare la barca in secca.

Ma i velisti hanno rifiutato di abbandonarla. “Siamo preoccupati – dice Massimiliano Stampella, responsabile del porticciolo “Il Faro” -. Stanotte è previsto cattivo tempo con l’amento della forza delle onde marine. Speriamo che l’antemurale si opponga altrimenti la barca rischia di essere spinta sui frangionda gettati davanti all’ex ristorante Vecchia Scogliera”.

Nel corso della notte, la Guardia Costiera ha anche messo in sicurezza uno scafo di circa 12 metri; raggiunte poi le altre imbarcazioni ormeggiate all’interno del porticciolo, dove vengono ormeggiate circa 150 barche da diporto, i militari della Capitaneria di Porto hanno invitato i proprietari a rinforzare le funi.

(Il Faro online)