Seguici su

Cerca nel sito

A Ventotene approdano i ‘cacciatori’ di cicche

L'idea è nata da un gruppo di titolari di locali di Ventotene: raccogliere le cicche per pulire l'isola. Si può "vincere" anche una bevanda.

Più informazioni su

Ventotene – Ventotene si prepara a diventare sempre più green, grazie a una “caccia al tesoro” tutta ambientalista: per tre giorni, da dopodomani fino al 25 agosto, si potrà pulire l’isoletta dalle cicche di sigaretta gettate sulla spiaggia e sulle strade da fumatori incalliti e maleducati. 

Il “premio”

Come ogni “caccia al tesoro” che si rispetti, oltre ad aiutare il pianeta a “respirare” meglio, i partecipanti riceveranno anche un “premio”A Ventotene approdano i

Il tutto è molto semplice: si passa da uno dei locali aderenti all’iniziativa, lì si ritira una busta, procedendo, poi, con la raccolta delle cicche sparse in ogni angolo dell’isola. Una volta riempita almeno metà busta, la si potrà riportare al negozio dove la si è ritirata e lì si riceverà, gratuitamente, una bevanda offerta dalla casa in segno di ringraziamento.

Com’è nata l’idea

L’idea è nata da un gruppo di titolari di locali che, anche grazie alle indicazioni – rigorosamente in dialetto isolano -, spiegano il loro obiettivo: difendere un bene comune e “allenare” residenti e vacanzieri alla difesa di un’area “fragile” come quella di Ventotene.

Ma perché proprio le cicche? Perché, nonostante gli sforzi del Comune di mantenere pulita l’isola, è piuttosto difficile la loro raccolta per il servizio di igiene urbana, ancor più d’estate, con l’arrivo dei turisti che, nonostante il rischio delle sanzioni, continuano a gettare ovunque i resti delle loro sigarette.

(Il Faro on line)

 

Più informazioni su