Seguici su

Cerca nel sito

Furti al duty free shop dell’aeroporto di Fiumicino, denunciati 3 turisti

Denunciato anche un cittadino romeno di 29 anni per violazione dell’ordine di allontanamento dal comune di Fiumicino emesso dal Questore di Roma

Fiumicino – I Carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma durante il maggior flusso di rientro dei passeggeri in queste ultime giornate di agosto hanno svolto numerosi servizi di controllo all’interno dello scalo e lungo le vie adiacenti all’aeroporto “Leonardo da Vinci” di Fiumicino.

I Carabinieri hanno denunciato complessivamente quattro passeggeri. Tre per furti all’interno degli esercizi commerciali. Si tratta precisamente di un uomo di 53 anni e due donne cileno di 24 e 30 anni, sorpresi a trafugare profumi e prodotti cosmetici dagli scaffali espositori dei duty-free shop ubicati all’interno dell’area nazionale dell’aeroporto.  La refurtiva, per un valore complessivo di circa 350 euro, è stata recuperata e restituita ai responsabili degli esercizi.

Nel medesimo contesto è stato denunciato un cittadino romeno di 29 anni per violazione dell’ordine di allontanamento dal comune di Fiumicino emesso dal Questore di Roma.

Nel corso del servizio, svolto nell’arco orario di maggior afflusso di passeggeri nei pressi dei viali d’ingresso, uscita e antistanti i terminal, i Carabinieri hanno inoltre sanzionato amministrativamente due autisti addetti al servizio di noleggio con conducente per aver esercitata l’attività senza averne titolo.

Complessivamente sono state identificate 102 persone, controllati circa 29 veicoli, contestato 10 sanzioni amministrative al codice della strada.

(Il Faro online)