Seguici su

Cerca nel sito

L’urgano Dorian è “catastrofico”, alle Bahamas uccide un bambino di 8 anni

Dispersa anche la sorellina. Nelle isole distrutte migliaia di case. Nel South Carolina evacuato un milione di persone

Più informazioni su

Washington – Stato di emergenza dichiarato in Florida, Georgia, Carolina del Nord e del Sud a causa dell’uragano Dorian, tempesta “catastrofica” di categoria cinque che si è abbattuto sulle Bahamas causando inondazioni e danni alle case.

Nell’arcipelago viene segnalata la prima vittima, un bambino di 8 anni che è annegato. Lo riferisce la Cnn. La nonna del bambino, Ingrid McIntosh, ha detto ai media locali che il nipote è morto annegato sull’isola di Abaco e che anche la nipote è dispersa.

URAGANO DORIAN, CLICCA QUI PER LA MAPPA INTERATTIVA 

Dorian continuerà a causare oggi “distruzioni estreme”, secondo l’allarme lanciato dal Centro nazionale per gli uragani, che ha invitato i residenti a Grand Bahama a restare nei rifugi. “Si tratta di una situazione potenzialmente letale”, ha fatto sapere l’Nhc, secondo cui i venti potrebbero arrivare a 200 miglia all’ora, circa 320 chilometri, con onde alte fino a 6-8 metri.

Sono oltre 13mila le case danneggiate o distrutte, in particolare ad Abaco e a Grand Bahama. E’ quanto emerge da una prima valutazione fatta dalle autorità locali e dalla Croce Rossa, che sottolineano “la necessità urgente” di acqua pulita.

Non abbiamo ancora un quadro completo di quello che è successo – ha detto Sune Bulow, capo del centro per le operazioni di emergenza della Croce rossa internazionale – ma è chiaro che l’uragano Dorian ha avuto un impatto catastrofico”.

L’uragano si sta muovendo lentamente verso ovest e potrebbe colpire le aree della costa orientale degli Stati Uniti. Il governatore della Carolina del Sud, Henry McMaster, ha ordinato l’evacuazione della costa del suo Stato. Secondo le autorità locali, l’ordine di evacuazione obbligatoria dell’intera costa sarà effettivo a partire dalle 12 di oggi (le 18 in Italia).

Dorian “sembra essere uno degli uragani più grandi sempre. Ha già raggiunto la categoria 5. Attenzione, Dio benedica tutti”, ha scritto ieri in un tweet il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump. “Oltre alla Florida, Carolina del Sud, Carolina del Nord, Georgia e Alabama probabilmente saranno colpite (molto) più fortemente del previsto”, ha aggiunto chiedendo di pregare “per gli abitanti delle Bahamas, colpiti come mai prima d’ora” dal uragano Dorian di categoria 5.

(Il Faro online)

Più informazioni su