Seguici su

Cerca nel sito

Terracina, Ilaria Marangoni dice addio a Forza Italia

La notizia è arrivata durante il Consiglio comunale di ieri: la Marangoni passa in maggioranza, nella lista civica Procaccini sindaco.

Terracina – Del partito che, nel 2016, contendeva giunta e scranno da sindaco a Nicola Procaccini, non è rimasto quasi niente. Dopo Tocci, Corradini e Giuliani, infatti, Forza Italia si svuota di un altro elemento: Ilaria Marangoni lascia il partito e prende il largo. Direzione? Maggioranza. Più specificamente verso la lista Procaccini sindaco.

La notizia è arrivata durante il Consiglio comunale di ieri, sebbene la vicinanza si notasse già da diverso tempo. Rimasta inizialmente nelle retrovie, quando nel partito c’erano anche i “big” della Forza Italia terracinese, poi, la Marangoni aveva preso in mano le redini degli azzurri in Consiglio comunale, dimostrando di saper dosare spirito critico e volontà di collaborazione.

“Seppur sedendo nei banchi dell’opposizione, riconosco che le mie osservazioni e istanze avanzate in nome dei cittadini da me rappresentati, sono state prese in considerazione e affrontati i problemi sollevati“, spiega, in una nota.

Ora, in consiglio siederà accanto a Stefano Alla e Maurizio Casabona, avendo scelto l’anima civica di una maggioranza composita, restando, almeno per ora, lontana dai partiti sovranisti, presenti tanto in maggioranza quanto all’opposizione.

“Diamo il benvenuto ad Ilaria – ha affermato, intanto, Maurizio Casabona -, un’adesione che salutiamo con grande piacere, perché si tratta di una persona preparata e perbene, capace di apportare un prezioso contributo all’attività consiliare del nostro gruppo.”

Soddisfatta per questa new entry si è detta anche Emanuela Zappone, assessore all’ambiente, nonché capogruppo della lista, che ha affermato: “Ho sempre apprezzato il suo approccio alla vita amministrativa di Terracina, equilibrato e propositivo, lontano da polemiche sterili ma inserito con cognizione di causa nelle problematiche affrontate.”

Nei prossimi giorni il consigliere Marangoni terrà una conferenza stampa per meglio approfondire i motivi della scelta e illustrare alcuni nuovi progetti già in fase di elaborazione.

Per quanto riguarda Forza Italia, invece, in Consiglio resta rappresentata dall’unico volto rimasto nel partito: quello di Augusto Basile, recentemente nominato commissario straordinario di un partito che continua a sgretolarsi.

In foto: Ilaria Marangoni

(Il Faro on line)