Seguici su

Cerca nel sito

Ostia, Tiziano Cerrato a 17 anni vola a New York alla conquista del mondo della danza

Assegnata alla promessa della danza una borsa di studio presso il prestigioso American Ballet Theatre. Il parere del suo primo maestro, Claudio Vacca

Più informazioni su

Ostia – E’ Tiziano Cerrato, 17 anni, ostiense doc, uno dei più promettenti talenti della danza. Nonostante la sua giovanissima età non solo vanta un curriculum formativo di tutto rispetto ma ora si accinge a fare il salto di qualità stratosferico: da sabato prossimo sarà a New York come accademico dell’American Ballet Theatre.

Classe 2002, Tiziano Cerrato raggiungerà la maggiore età solo il prossimo 12 febbraio. Il compleanno lo passerà a New York, ospite dell’American Ballet Theatre “Jaqueline Kennedy Onassis, una delle più prestigiose scuole di danza del mondo. Fondata nel 1937 ha una delle compagnie di ballo più importanti nell’universo della danza e tiene spettacoli e rappresentazioni presso la Metropolitan Opera House a New York City.

Tiziano, a giudizio dei responsabili di quell’accademia, è uno dei talenti più promettenti al punto che è stato iscritto direttamente all’ultimo anno di corso e sarà la scuola statunitense a pagare tutte le spese, incluse quelle di soggiorno a New York. Per lui, per la famiglia (Tiziano è discendente una delle storiche famiglie di Ostia, i Butini) e per il suo primo insegnante Claudio Vacca, è il coronamento di un sogno, tappa fondamentale per il lancio nel professionismo. Prima di questo passaggio ci sono state comunque esprienze di livello con stage in accademie importanti in giro per il mondo come più soggiorni al Royal Ballet di Londra, il balletto di Cuba all’Havana, Washington, Perm. In Italia ha studiato per un anno all’Accademia Nazionale di Danza e per tre anni alla Scala di Milano.

Tiziano Cerrato all'esordio negli studi: aveva 8 anni

Tiziano Cerrato all’esordio negli studi: aveva 8 anni

Eppure tutto è cominciato quasi per caso nove anni fa. Racconta la mamma, Priscilla Butini.Avevo portato Rachele, mia figlia più piccola al Primo Centro Accademico di Danza di Claudio Vacca – racconta la mamma – e ci accompagnava Tiziano. Quando Claudio lo ha visto, mi ha chiesto di mandargli pure lui, perché aveva il fisico adatto. Ha creduto talmente nelle sue potenzialità che gli ha offerto una borsa di studio per tre anni. Tiziano ha frequentato grandi accademie e insegnanti prestigiosi ma dobbiamo tutto a Claudio se ha riconosciuto in lui qualità e potenzialità“. E sotto la sapiente guida, non solo di Claudio Vacca ma anche delle insegnanti Valentina Fiengo e Annalisa Cirillo,  il talento di Tiziano è sbocciato.

Claudio Vacca è particolarmente orgoglioso di questo giovanissimo danzatore. “E’ un ragazzo di grande talento, sono certo che crescerà e che saprà imporsi nella scena internazionale” sottolinea.

Più informazioni su