Seguici su

Cerca nel sito

Finiscono in tragedia le ricerche dell’anziano di Terracina, trovato morto in un canale

Gli accertamenti medico legali non hanno evidenziato alcun segno di violenza. L’ipotesi più attendibile è che il nonnino si sia sporto dagli argini, scivolando nel canale.

Terracina – Dopo ore di ricerche, la speranza, per la famiglia Cipolla, di trovare ancora in vita il nonno 94enne uscito per fare una passeggiata, si è infranta contro una terribile verità: è stato trovato morto in un canale di Terracina.

La famiglia aveva lanciato un appello sui social ieri sera, e, tempestivamente, i carabinieri hanno attivato le ricerche e battuto la zona in cui era solito farsi vedere.

Su un piccolo ponte del canale Linea è stato rinvenuto il bastone senza il quale l’anziano non poteva andare lontano. Subito si è subito ipotizzato che potesse essere scivolato nel canale. È stato, quindi,  chiesto l’intervento dei vigili del fuoco che, purtroppo, più tardi hanno trovato il corpo nell’acqua.

Recuperato il cadavere, gli accertamenti medico legali non hanno evidenziato alcun segno di violenza. Per ora, l’ipotesi più attendibile è che il nonnino si sia sporto dagli argini, scivolando nel canale senza riuscire più a risalire. La salma è ora stata restituita ai familiari per la celebrazione dei funerali.

(Il Faro on line)