Seguici su

Cerca nel sito

Ferreri: “Urgente una mappatura dell’amianto su Fiumicino”

"Solo cosi possiamo pensare di programmare una costante e continua eliminazione dell'amianto nelle nostre zone".

Fiumicino – “Nell’ultimo Consiglio Comunale abbiamo votato debiti fuori bilancio derivati dalle spese in merito all’emergenza causata dal tornado in località Focene. Un evento che, purtroppo, ricorderemo sempre per la grave perdita di una nostra giovane concittadina” – lo afferma in una nota Maurizio Ferreri, capogruppo DemoS Fiumicino.

“Nel leggere i  costi relativi al ripristino immediato della sicurezza stradale e dello smaltimento dei rifiuti, notiamo che un’ importante voce  è relativa allo smaltimento dell’amianto trovato sparso nelle aree pubbliche .

Per questo motivo siamo ancora più convinti dell’urgenza di avere una  mappatura dell’amianto presente nel nostro territorio. Solo cosi possiamo pensare di programmare una costante e continua eliminazione dello stesso nelle nostre zone. Un percorso di mappatura  che deve iniziare immediatamente  proprio da  Focene.

Inoltre, considerato i danni causati dal Tornado nelle abitazioni private, non possiamo che constatare l’alto rischio a cui oggi sono sottoposti i nostri concittadini. 

Dobbiamo al più presto agire concretamente per  “aiutare”  i residenti,  che ne hanno bisogno, nello smaltimento  dei residui  di amianto presente  nelle loro abitazioni, chiedendo  l’aiuto economico della Regione Lazio.  La Salute e la Sicurezza delle famiglie devono essere sempre considerate al primo posto nelle priorità delle Istituzioni“.