Seguici su

Cerca nel sito

Mondiali, Simone Barlaam fa bis a Londra, oro nei 100 dorso: “Sono all’ottavo cielo” foto

Non credeva possibile l’impresa il campione iridato nei 100 stile. La gara di questa sera lo incorona il migliore nel globo e con primato mondiale nel dorso. Nel 2017 aveva vinto il bronzo.

Il Faro on line – Magico Simone a Londra. Sotto il tetto del London Aquatics Centre continua il sogno mondiale del neocampione iridato Barlaam. Infatti l’atleta della Polha Varese si è preso un altro titolo. Fa bis personale. Non è bastata ieri la medaglia d’oro nei 100 stile libero S9, si è replicato poco fa anche nel dorso.

E con record mondiale. E non solo il primato per lui nello stile, raggiunto solo 24 ore fa, anche questa sera Simone Barlaam ha strabiliato il pubblico assiepato sugli spalti. Con il tempo di 1’01″22 strappa medaglia e primato nei 100 dorso S9. Eccezionale il quasi ingegnere Barlaam e neostudente universitario: “Stasera sono all’ottavo cielo, dopo la gara di questa mattina non pensavo di arrivare nemmeno al podio e invece… l’ho spuntata”. Ha detto Simone a margine della gara.

E ha proseguito: “E’stato un anno difficilissimo, soprattutto perchè ho sostenuto l’esame la maturità”. Non è  facile conciliare sport e scuola, ma Simone riesce a fare tutto. E come fa ? Con la sua passione innata. E con quel talento che Dio gli ha dato: “Allenarsi intensamente, stare sull’obiettivo e divertirsi il giusto. Questa è la ricetta Barlaam”. Ha sottolineato felicissimo.

In tanti ad esultare allora al tocco della piastra di Simone, che sale di due gradini più su rispetto al bronzo di Città del Messico. E soprattutto esulta la truppa azzurra di un nuoto paralimpico che aggiunge altre 5 medaglie (al momento, con gare in svolgimento) al bottino di 8 conquistate ieri. E la sua è d’oro. Ha fatto 13 l’Italia intanto e ancora non è finita.

Foto : Augusto Bizzi