Seguici su

Cerca nel sito

A Cerveteri la conferenza “Monte Abatone: vecchie e nuove ricerche”

L'evento si terrà sabato 14 settembre nei locali della Sala Ruspoli

Cerveteri – Un nuovo appuntamento a Cerveteri per i 15anni dal riconoscimento della Città come patrimonio dell’UNESCO. “Terminati i grandi spettacoli serali alla Necropoli Etrusca della Banditaccia, inseriti all’interno della rassegna realizzata insieme al Polo Museale del Lazio ‘Immaginario Etrusco’, proseguono per tutto il periodo autunnale le conferenze culturali, che settimana dopo settimana, si alterneranno tra Sala Ruspoli e l’aula del Consiglio comunale. Prossimo incontro in programma è quello di sabato 14 settembre, alle ore 17:30, nei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria“, si legge in una nota.

‘Monte Abatone: vecchie e nuove ricerche’, questo il titolo della conferenza di sabato che vedrà come relatori il Prof. Fernando Gilotta, dell’Università della Campania, la Prof. Alessandra Coen, la Prof. Marina Micozzi dell’Università della Tuscia e la Prof. Martina Bentz dell’Università di Bonn”.

“In occasione di questo anniversario così prestigioso per Cerveteri – dichiara Lorenzo Croci, l’Assessore alla Promozione e Sviluppo Sostenibile del Territorio -, abbiamo realizzato un programma di qualità assoluta che ha riscosso e continua a riscuotere ampio successo tra il pubblico. Terminate le grandi serate alla Necropoli della Banditaccia, con artisti straordinari che si sono succeduti per tutto il periodo estivo, da Cammariere a Giannini, da Papaleo all’Orchestra che ha omaggiato il grande Maestro Morricone, riprendono le conferenze culturali sul patrimonio storico e artistico di Cerveteri. Da qui ai prossimi mesi, si alterneranno studiosi, professori ed esperti di archeologia e di storia, per una serie di incontri davvero di grande interesse“.

L’ingresso a tutte le conferenze in programma è gratuito.

(Il Faro online)