Seguici su

Cerca nel sito

Magie da nuoto paralimpico : Morlacchi e Barlaam entrambi oro nei 100 farfalla foto

Insieme al tocco della piastra gli azzurri a Londra. Un ex – equo da campioni del mondo, che dimostra il livello altissimo di una Nazionale che continua a vincere

Il Faro on line – Solo nel nuoto paralimpico, dove tutto è possibile, certe cose possono accadere. E poco fa è successo a Londra, di fronte ad un pubblico entusiasta. Perché mai prima d’ora era accaduto.

Entrambi campioni del mondo Federico Morlacchi e Simone Barlaam, in una finale a tre insieme a Simone Ciulli. Due ori per l’Italia grazie ad uno strabiliante e incredibile ex – equo. Sul filo dei centesimi gli ultimi dieci metri di gara, nei 100 farfalla maschili della S9 che resteranno nella storia sicuramente. Magie da nuoto paralimpico allora.

Era primo Barlaam a pochi metri dal tocco della piastra. Ha accelerato un grande Morlacchi fino a riprendere il compagno di squadra. Si è girato Federico a guardare Simone. Dove si trovava ? Con lui. E allora, eccoli entrambi a toccare la piastra, insieme : con un tempo importante di 1:00.36. Lo ha detto il tabellone finale e tutti e due a ridere. A gioire. Insieme.

Grandi amici fuori dalla vasca. Simone ha sempre visto Federico come un grande esempio e lo ha seguito. Anche questa sera, che Barlaam ha conquistato il terzo titolo mondiale personale di questa rassegna che non smette di stupire i tifosi azzurri. Mette in bacheca la medaglia d’oro numero 5 Morlacchi, sotto i vessilli mondiali. Non ci credevano Morlacchi e Barlaam. Troppo bella una vittoria che regala all’Italia un doppio oro da leggenda. Con pass paralimpico.

Foto : Augusto Bizzi/Finp