Seguici su

Cerca nel sito

Campo di Mare, spiagge libere presidiate dalla Protezione Civile anche a settembre

Squadre con personale esperto e preparato vigileranno la costa fino al 29 settembre

Cerveteri – Operativi fino a domenica 29 settembre. Il Gruppo Comunale di Protezione Civile ha deciso infatti di prorogare fino alla fine del mese il progetto “Mare Sicuro 2019”, il servizio di assistenza bagnanti e presenza lungo la costa che per tutta l’estate ha visto squadre di volontari impegnati a Campo di Mare con due postazioni di salvataggio e soccorso medico sanitario.

Sin da metà giugno, personale preparato e qualificato, un mix di esperienza e giovanissimi, ha presidiato le coste, garantendo sicurezza a bagnanti abituali e villeggianti, che hanno scelto Marina di Cerveteri per le proprie giornate estive.

Nel periodo estivo sono molteplici le attività che l’Amministrazione comunale di Cerveteri dispone lungo le spiagge di Campo di Mare per garantire sicurezza e fruibilità a tutti i bagnanti dall’arenile. Oltre a Mare Sicuro, che vede il personale presente dotato di ogni attrezzatura necessaria anche per l’accesso a persone diversamente abili fino in acqua, con la Multiservizi Caerite, la Municipalizzata del Comune di Cerveteri, vengono posizionate ogni anno delle passerelle su tutte le spiagge libere, proprio per garantire in perfetta autonomia a tutti di godere del mare cittadino.

“Il progetto Mare Sicuro è un vero e proprio fiore all’occhiello delle tante attività che quotidianamente il Gruppo Comunale di Protezione Civile di Cerveteri porta avanti – ha dichiarato Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri – con questa proroga, per la quale ringrazio tutta la squadra di volontari guidati come sempre dal Funzionario Renato Bisegni, vogliamo offrire un punto di riferimento per tutti coloro che anche in questo ultimissimo scorcio di estate, confidando magari in belle giornate di sole, scelgono ancora Cerveteri per andare al mare”.

“Una menzione speciale – prosegue il Sindaco Alessio Pascucci – ci tengo a farla per la Responsabile del Servizio di Salvamento in mare Simona De Vizi, che dopo un’estate in cui ininterrottamente ha coordinato le varie squadre di volontari, i turni e le attività nel corso degli interventi, ha offerto la propria disponibilità, sempre in qualità di volontaria, a proseguire questo servizio davvero importante per Cerveteri anche per le prossime due settimane”.

“Ovviamente le attività di Protezione Civile non si fermano. Anzi, con l’arrivo dell’inverno sono già pronti per fronteggiare le emergenze dettate dal maltempo, sempre più imprevedibile negli ultimi anni, e a riprendere la attività di formazione all’interno delle scuole. A tutti i volontari – conclude il Sindaco Pascucci – il mio più sentito ringraziamento, a nome mio, dell’Amministrazione comunale e della cittadinanza tutta, per la presenza quotidiana e per la sicurezza che garantiscono nel territorio”.

(Il Faro online)