Seguici su

Cerca nel sito

Lotta, Azzurri ai Mondiali a caccia del pass olimpico

I primi cinque accederanno alle Olimpiadi di Tokyo. Chamizo punta al terzo titolo. Timoncini: “Anno difficile per me, ma io ci credo”

Il Faro on line – Tutto è pronto per i Campionati Mondiali Seniores di lotta olimpica in programma a Nur-Sultan, in Kazakistan, dal 14 al 22 settembre.

Saranno 10 gli azzurri in gara che tenteranno l’assalto non solo al tanto ambito titolo, ma anche al pass olimpico: i primi cinque classificati (sei in totale), otterranno la qualifica diretta a Tokyo 2020.

A guidare la Nazionale Frank Chamizo alla ricerca del suo terzo titolo iridato, stavolta nei -74 kg, ma anche Daigoro Timoncini con i sogni rivolti verso quelli che sarebbero i suoi quarti Giochi a Cinque Cerchi: “Dove non arriverà il fisico ci sarà la passione, l’esperienza e la motivazione – commenta il faentino-. È stato un anno difficile con qualche acciacco, ma quando salirò su quelle materassine non sentirò nulla, pronto a dare tutto me stesso dall’inizio alla fine. Io ci credo, credo in me stesso, non sto andando a farmi una vacanza, io punto a Tokyo 2020”.

Parola di un colosso della lotta italiana che negli anni ha maturato una grande esperienza: “Questi sono i Mondiali più importanti dell’ultimo quadriennio, le Nazioni schierano i loro migliori e tutti sono pronti a darsi battaglia per quei primi posti. Sono sicuro che qualche sorpresa ci sarà, non è scontato che vinca il più forte in competizioni come questa perché a vincere darà chi starà meglio quel giorno e reggerà al meglio i sei minuti dell’incontro”.

 

Se per Frank Chamizo il ranking è stato fondamentale nell’essere testa di serie in Kazakistan, per Timoncini e compagni la strada sarà più tortuosa: “Per noi è tutto aperto, non possiamo sottovalutare nessuno. Non posso dire che ci qualificheremo tutti, ma io sono un romantico dello sport e credo che qualcosa di buono verrà perché tutti sono pronti a dare il 110% e a provarci. Anche gli altri non dovranno sottovalutarci perché ognuno di noi ha la propria motivazione per puntare in alto. Sarà difficile sì, ma non impossibile”.

Ecco gli azzurri

Stile libero: Givi Davidovi (57 kg), Frank Chamizo (74 kg);

Greco Romana: Jacopo Sandron (60 kg), Riccardo Vito Abbrescia (77 kg), Fabio Parisi (87 kg), Daigoro Timoncini (97 kg);

Femminile: Arianna Carieri (57 kg), Aurora Campagna (62 kg), Dalma Caneva (68 kg), Eleni Pjollaj (76 kg).

Coaches: Pietro Piscitelli, Luis Enrique Mendez Lazo, Adrian Droeshout Jimenez, Enrique Valdes Ysasi;

Staff medico: Angelo Angi, Barbara De Conno, Fabio Fanton;

Arbitro: Edit Dozsa;

Team Manager Lucio Caneva;

Delegato: Antonino Caudullo.

Programma

Sabato 14

Eliminatorie e semifinali

GR 55, 63, 72, 82 kg

Domenica 15

Eliminatorie e semifinali

GR 67, 87, 97 kg

Ripescaggi e finali

GR 55, 63, 72, 82 kg

Lunedì 16

Eliminatorie e semifinali

GR 60, 77, 130 kg

Ripescaggi e finali

GR 67, 87, 97 kg

Martedì 17

Eliminatorie e semifinali

F 50, 53, 55, 72 kg

Ripescaggi e finali

GR 60, 77, 130 kg

Mercoledì 18

Eliminatorie e semifinali

F 57, 59, 65, 76 kg

Ripescaggi e finali

F 50, 53, 55, 72 kg

Giovedì 19

Eliminatorie e semifinali

F 62, 68 kg

SL 57, 65 kg

Ripescaggi e finali

F 57, 59, 65, 76 kg

Venerdì 20

Eliminatorie e semifinali

SL 70, 74, 92, 125 kg

Ripescaggi e finali

F 62, 68 kg

SL 57, 65 kg

Sabato 21

Eliminatorie e semifinali

SL 61, 79, 86, 97 kg

Ripescaggi e finali

SL 70, 74, 92, 125 kg

Domenica 22

Ripescaggi e finali

SL 61, 79, 86, 97 kg

Foto : Fijlkam