Seguici su

Cerca nel sito

Paraciclismo, ai Mondiali l’Italia trionfa con il trio Zanardi – Cecchetto – Mazzone

Subito oro per gli Azzurri impegnati in Olanda. Gara difficile ma alla fine vincente. Gioia azzurra

Il Faro on line – Sono giorni fruttuosi e fortunati per lo sport paralimpico italiano. Mentre gli Azzurri del nuoto vincono a Londra ai Mondiali in corso al London Aquatics Centre e la paracanoa si prende le sue soddisfazioni in Giappone, ecco di nuovo l’handbike. Quella degli dei paralimpici.

Alex Zanardi, Paolo Cecchetto e Luca Mazzone vincono davanti agli Stati Uniti. Nella gara di apertura del Mondiale di paraciclismo su strada l’Italia trionfa, unendosi agli altri colleghi azzurri sparsi per il mondo. Con l’obiettivo unico di mettersi le medaglie al collo. E’ oro in staffetta allora per i tre azzurri in handbike. Plurimedagliati paralimpici e mondiali. Leggende di una disciplina che aspetta di vincere ancora, anche a Tokyo 2020.

In Olanda, la squadra italiana ha confermato il proprio valore, dopo aver conquistato podi nelle tappe della Coppe del Mondo. Una gara complicata per i campioni del mondo in staffetta. Non veloce all’inizio per gli azzurri, allora sono stati costretti a rincorrere Stati Uniti e Germania. Ma non hanno mollato. E allora ecco la reazione e il recupero. Sempre di più. E poi la vittoria. Primi su tutti.

Oggi giornata dedicata alle gare individuali a cronometro.

Foto : paraciclismo.federciclismo.it