Seguici su

Cerca nel sito

Montino: “A Maccarese un parco intitolato alla memoria di Lidia De Angelis”

Il sindaco di Fiumicino: "Ringrazio la Maccarese Spa, proprietaria del parco, che ha acconsentito l'intitolazione a Lidia"

Fiumicino – “È per me motivo di grande orgoglio poter intitolare il parco di Maccarese, tra viale Maria e via del Buttero, alla memoria di Lidia De Angelis, partigiana e sindacalista del nostro territorio, molto amata e conosciuta, tanto che la neonata sezione Anpi di Fiumicino porta il suo nome“. Lo dichiara il sindaco di Fiumicino Esterino Montino, commentando la delibera votata nell’ultima Giunta.

“Ho accolto con favore questa richiesta giunta dalla sezione Anpi Cgil Roma Centro Ovest Litoranea – spiega il sindaco – per due motivi. In primo luogo perché ho avuto la fortuna di conoscere personalmente Lidia, scomparsa nel 1965: una donna intelligente e caparbia. Instancabile e animata da grandi valori che sono alla base della nostra società e della nostra Repubblica: l’antifascismo, la difesa dei diritti delle donne e dei lavoratori, la solidarietà civile e sociale. Ricordo bene i suoi appassionati discorsi e i suoi proclami lanciati spesso proprio dal palco che si trovava nel parco di Maccarese che adesso porterà il suo nome. Erano anni duri, quelli del ’50 e dei primi del ’60. I braccianti agricoli erano la categoria più malpagata e priva di peso contrattuale. E Lidia, con la sua passione, animava le loro lotte e si batteva per la parità tra uomini e donne“.

“In secondo luogo, ma non meno importante – continua Montino – perché Lidia è stata una figura di riferimento nelle battaglie dei braccianti agricoli della Maccarese, che all’epoca era la più grande azienda agricola italiana con oltre mille dipendenti e dove io stesso ho mosso i primi passi e condotto le mie prime lotte politiche e sindacali. Lidia De Angelis, infatti, è stata membro della Direzione Federbraccianti, categoria sindacale legata alla Cgil che aggregava tutti i lavoratori dipendenti del settore agricolo, dai salariati ai braccianti, dai mondariso ai giardinieri”.

“È per questi motivi – conclude – che questa Amministrazione è davvero lieta di rendere omaggio alla memoria di una grande donna che ha fatto la storia di questo territorio. Ringrazio la Maccarese Spa, proprietaria del parco, che ha acconsentito l’intitolazione a Lidia”.

(Il Faro online)