Seguici su

Cerca nel sito

Tempo instabile su tutto lo stivale, ecco i dettagli previsioni

Il fronte che mercoledì ha raggiunto l'Italia a partire dal Nord scaricherà piogge e temporali localmente forti, in estensione entro venerdì fino all'estremo Sud

Più informazioni su

Un fronte freddo in discesa dal Nord Europa si sta riversando sulle regioni settentrionali distribuendo i primi fenomeni ad inizio giornata di mercoledì sull’estremo Nordest e sull’alto Adriatico.

In giornata piogge e temporali si estenderanno al Nordovest ma anche a parte del Centro, mentre giovedì scivoleranno verso sud interessando soprattutto il versante adriatico e parte della Sicilia.

Contemporaneo miglioramento da nord con generale calo delle temperature, salvo gli ultimi rovesci che fino a venerdì si attarderanno sul versante ionico.

Giovedì aperture al Nord a partire dal Triveneto, ancora nubi altrove con residue piogge su basso Piemonte ed Emilia Romagna ma con tendenza a schiarite nella seconda parte della giornata.

Inizialmente instabile al Centro con piogge e temporali soprattutto sulle regioni adriatiche, anche forti, ma si esauriscono i fenomeni tra pomeriggio e sera a partire da Toscana e Marche con tendenza a schiarite.

Qualche piovasco sulla Sardegna orientale.

Al Sud prime piogge al mattino su alta Puglia, Molise, alta Campania, localmente su ovest Sicilia, poi peggiora sul resto della Puglia con piogge e temporali localmente forti e qualche fenomeno fin su Basilicata, alta Calabria ed ovest Sicilia.

Venerdì il tempo migliora su tutto il Centro-Nord ma anche su gran parte del Sud peninsulare.

Gli ultimi rovesci si attardano su Sicilia ionica e bassa Calabria, attenuandosi in serata. Temperature ormai ridimensionate su praticamente tutta Italia.

Più informazioni su