Seguici su

Cerca nel sito

Finita l’estate settembrina: calano le temperature e arriva la pioggia previsioni

Sabato con alta pressione e prevalenza di bel tempo, ma domenica un fronte atlantico provocherà un peggioramento su parte del Centro-Nord

Più informazioni su

Dopo il passaggio del fronte nord europeo che fino a venerdì si attarderà sulle estreme regioni meridionali la pressione tornerà a rinforzare e il weekend inizierà all’insegna del bel tempo prevalente sulle nostre regioni con temperature in lieve ripresa.

Il miglioramento però non avrà lunga vita, poiché dall’Atlantico una perturbazione cercherà di raggiungere domenica l’Italia a partire dalle regioni nordoccidentali, Sardegna e regioni tirreniche centro-settentrionali, dove il tempo subirà un apprezzabile peggioramento.

La giornata di sabato sarà caratterizzata dalla presenza dell’alta pressione che favorirà tempo stabile e in prevalenza soleggiato sulle nostre regioni, salvo qualche addensamento sulla Sardegna tirrenica e nubi più compatte tra Sicilia centro-orientale e bassa Calabria, dove nel pomeriggio sarà possibile qualche piovasco.

Nubi in aumento al Nordovest, con qualche pioggia verso sera sulle Alpi piemontesi occidentali.

Domenica la perturbazione atlantica cercherà di erodere almeno parzialmente l’alta pressione, provocando un peggioramento al Nordovest con piogge e rovesci che si intensificheranno in giornata su Piemonte e Liguria, fino a Valle d’Aosta sudorientale, centro-ovest Lombardia e ovest Emilia entro fine giornata.

Qualche piovasco non escluso anche in Sardegna, mentre tende a peggiorare a fine giornata anche sulla Toscana, specie settentrionale dove saranno possibili temporali; ancora incerto il coinvolgimento del Lazio.

Sul resto d’Italia sole offuscato da velature e strati alti in ispessimento da ovest, ma senza fenomeni.

Più informazioni su