Seguici su

Cerca nel sito

Minturno libera sul servizio civile: “L’amministrazione non pubblicizza adeguatamente il concorso”

Minturno Libera: "L’Amministrazione metta in regola la procedura selettiva, stilando una griglia con i punteggi che danno luogo a titolo preferenziale."

Minturno – Il 9 settembre scorso, è stato pubblicato sul sito del Comune di Minturno il bando per la selezione di 12 giovani da avviare al servizio civile che opereranno nelle scuole al fianco di alunni con disabilità (http://www.comune.minturno.lt.it/news/news_action.php?ACTION=due&cod_archivio=1605&HOME=1).

“Noi – si legge in una nota del comitato civico “Minturno libera” – invitiamo tutti i giovani in età compresa tra i 18 ai 28 anni a parteciparvi (c’è tempo fino al 10 ottobre per presentare la domanda di partecipazione) perché è un’ottima esperienza formativa e un valido contributo per la società.”

La polemica

Dopo gli inviti rivolti alla gioventù minturnese, però, dal movimento polemizzano su quanto il Comune si stia adoperando per la riuscita del bando e fanno sapere: “La nostra Amministrazione non pubblicizza adeguatamente tale concorso, nonostante la scarsa partecipazione avvenuta lo scorso anno -i candidati erano nello stesso numero dei posti a concorso, annullando, di fatto, la selezione -.

Oltre a precisare che, per questi giovani è previsto un rimborso di 433,80€ mensili, ci sembra strano che non venga messo in risalto per incentivare la partecipazione che la partecipazione a questo progetto rilascia: punteggi per molti concorsi pubblici (ad esempio nell’ambito scolastico); crediti formativi presso l’Università La Sapienza, facoltà di medicina e psicologia e in particolare per i corsi di laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione e Pedagogia; un corso gratuito che potrebbe dare sbocchi professionali.

Perché  – proseguono dal comitato – l’amministrazione è così “gelosa” di queste informazioni? Hanno timore che vi partecipino tanti ragazzi e non poter gestire bene la selezione?”

E ancora: “Non possiamo non notare che il bando pubblicato dal comune di Minturno riporta notizie frammentarie e non è in linea con la legge. Per prima cosa, infatti, rimanda al bando nazionale, che, però, non viene allegato sul sito del comune, venendo meno ai principi di trasparenza, semplificazione, pubblicità enunciati dall’art 15 del  Decreto_Legislativo_6_marzo_2017_n.40, il quale disciplina in Italia il servizio civile universale.

Inoltre, il bando non fa alcun cenno ai titoli che attribuiscono punteggio lasciando la totale discrezionalità a una “commissione” fantasma, ossia di cui non sono comunicati i componenti nonostante il suddetto articolo di legge imponga che la selezione deve garantire “la pubblicità delle modalità di attribuzione dei punteggi nonché degli esiti delle valutazioni, con evidenza sui propri siti internet, presso le sedi dove sono state effettuate le selezioni e con ogni altra idonea modalità.”

La richiesta

Minturno Libera chiede, quindi, all’Amministrazione di mettere subito in regola la procedura selettiva, stilando una griglia dettagliata con i punteggi che danno luogo a titolo preferenziale prima della scadenza del bando e rendendo pubblici i nomi della commissione, come conviene a ogni concorso pubblico.

“Per facilitare tale compito – fanno sapere dal comitato civico – proviamo anche ad abbozzare una probabile tabella con i titoli preferenziali che potrebbe essere utilizzata dai nostri amministratori per garantire al concorso la massima trasparenza.

Se entro la data di scadenza del bando, nulla sarà fatto in merito – conclude la nota – invieremo apposita segnalazione al Dipartimento delle Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

TITOLO PREFERENZIALE PUNTI
LAUREA MAGISTRALE DA 10,1 A 15
LAUREA TRIENNALE DA 5,1 A 10
DIPLOMA DI SCUOLA SUPERIORE DA 3 A 5
DIPLOMA DI SCUOLA MEDIA DA 1 A 3

Tutti i corsi o i titoli di studio afferenti discipline pedagogiche, psicologiche, di assistenza ai disabili attribuiranno ulteriori 2 punti incrementali.

(Il Faro on line)