Seguici su

Cerca nel sito

All’associazione Io, Noi di Fiumicino l’“Histonium d’Oro 2019” per la Solidarietà

Vincenzo Taurino: “La nostra presenza a Vasto un riconoscimento per gli organizzatori che hanno scelto come tema sociale la violenza contro i bambini”

Fiumicino – Il Comitato organizzatore del Premio Nazionale Histonium della città di Vasto, presieduto dal Presidente e fondatore, prof. Luigi Medea, ha assegnato i premi cultura e gli Histonium d’oro per la 34^ edizione del premio nazionale di poesia e narrativa.

La Cerimonia di Premiazione del concorso letterario, si svolta il 21 settembre 2019, alle ore 16,30 presso l’Auditorium del Polo Liceale “R. Mattioli” di Vasto.

Il Premio Nazionale “Histonium” di Poesia e Narrativa, organizzato dall’omonima Associazione, è stato istituito nel 1986 con la precipua finalità di richiamare, attraverso una manifestazione, a livello nazionale, l’attenzione su temi sociali e culturali.

Le sezioni tematiche per l’edizione 2019 sono state: “La violenza contro i bambini” e “Paesi e luoghi delle nostre radici”.

L’“Histonium d’Oro 2019” per la solidarietà è stato assegnato all’Associazione di volontariato “Io, Noi” di Fiumicino, impegnata, sotto la guida del Presidente Vincenzo Taurino, su vari fronti: Tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza; prevenzione dei maltrattamenti e abusi sui minori; servizi specialistici per il benessere della persona, delle famiglie e degli immigrati; servizi di supporto alla genitorialità; scuola di italiano per stranieri; Centro Studi specializzato per la Nonviolenza, analisi, ricerca, formazione e progettazione europea in ambito sociale e culturale.

A ritirare il premio, il presidente dell’associazione “Io, Noi” Vincenzo Taurino: “La nostra presenza a Vasto – ha detto -, oltre al piacere di ricevere il premio ha voluto essere anche un riconoscimento per gli organizzatori che hanno scelto il tema sociale della violenza contro i bambini per l’edizione 2019, contribuendo a porre l’attenzione su un fenomeno di grande rilevanza sociale”.

Rivolgendosi ai concorrenti che si sono cimentati sul tema della violenza contro i bambini, il presidente di “Io, Noi” ha sottolineato l’importanza di tenere sempre alta l’attenzione su ogni forma di violenza ai danni dei minori.

“A 30 anni dalla Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza – ha aggiunto – le vittime di maltrattamenti e abusi sono in aumento, non solo per mano dei loro carnefici ma anche per mano di chi ha la responsabilità e il dovere istituzionale di intervenire ma preferisce non vedere o ignorare, quelli che definisco i veri mostri”.

“Il premio – ha concluso Vincenzo Taurino – appartiene a tutti i volontari che in oltre 15 anni di vita dell’Associazione hanno dato il loro contributo mantenendo vivo e concreto il sentimento e il valore della Solidarietà che è sinonimo di Io, Noi: ognuno di noi non può esistere senza l’altro”.

(Il Faro online)