Seguici su

Cerca nel sito

Il Museo del Saxofono di Fiumicino approda a Cagliari

Cinquanta tra suoi i pezzi più rari saranno esposti durante il Festival Forma e Poesia nel Jazz

Fiumicino – Da venerdì 27 a domenica 29 settembre, 50 tra i pezzi più rari ed inusuali del Museo del Saxofono saranno esposti all’Exma – Exhibiting and Moving Arts durante la XXII Edizione del Festival Forma e Poesia nel Jazz, a Cagliari. Un evento ormai tradizionale, che porta nel capoluogo sardo una rappresentanza della più grande collezione di saxofoni del mondo.

E’, quella del Museo del Saxofono di Fiumicino, una collezione frutto della costanza e meticolosa raccolta compiuta in oltre 30 anni di attività dal musicista e docente Attilio Berni: dal piccolissimo soprillo di 32cm al Grafton Plastic, dagli strumenti dell’inventore Adolphe Sax al mitico Conn O-Sax, dal Selmer CMelody di Rudy Wiedoeft al Jazzophone, tromba-sax con doppia campana e così via…

Sarà un’esposizione di stupefacenti strumenti per districarsi nelle innumerevoli metamorfosi del saxofono seguendo un connubio tra arte ed artigianalità, creatività e tradizione che dalla bottega dell’inventore Adolphe Sax giunge fino ai nostri giorni: questo, e molto altro ancora, in un autentico spazio della cultura musicale “saxy”…

In programma visite guidate e la conferenza-spettacolo “Saxappeal”.

(Il Faro online)