Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, Severini: “Accelerare l’iter per le telecamere in classe”

Il capogruppo di "Crescere Insieme": "Serve il coraggio di fare delle scelte chiare ed efficaci"

Fiumicino – “Sul controllo di ciò che accade nelle scuole è necessario uno scatto di operatività dell’Amministrazione, serve il coraggio di fare delle scelte chiare ed efficaci”. All’indomani della condanna penale in primo grado di una maestra per violenze commesse in una scuola di Fiumicino Roberto Severini, capogruppo di “Crescere Insieme”, torna sull’argomento-telecamere.

“Nell’ultimo Consiglio comunale – prosegue -, è stato approvato un ordine del giorno per l’installazione delle telecamere all’esterno delle scuole, ma questo riguarda gli atti vandalici, non la tutela dei bambini. Sulle telecamere interne, invece, si è preferito glissare, parlando genericamente di sistemi per controllare ciò che accade nelle classi. Mi chiedo: quali sarebbero questi sistemi? L’installazione delle telecamere in classe fa riferimento ad una normativa già vigente, dunque attendere l’ok della Regione Lazio è solo una perdita di tempo. Un’occasione mancata, direi, per tutelare i nostri bambini“.

Chiedo al sindaco Montino e alla sua maggioranza di accelerare il procedimento, andare oltre le paure e prendere una posizione chiara e concreta in difesa dei più piccoli”, conclude Severini.

(Il Faro online)