Seguici su

Cerca nel sito

Licenziamenti alla Opel di Fiumicino, Calcaterra: “I lavoratori saranno ricevuti al Ministero”

Il consigliere comunale: "È importante mantenere alta l'attenzione su di loro affinché non cadano nell'oblio"

Fiumicino – “Oggi ho ribadito in aula la necessità di convocare un Consiglio straordinario sulla questione Opel, che vede 62 famiglie del nostro territorio a rischio licenziamento” (leggi qui).

Combo Opel

Lo ha dichiarato a margine della seduta di Consiglio comunale il consigliere Stefano Calcaterra. “È inaccettabile che questo accada – ha aggiunto –  senza tutele per i lavoratori che hanno investito tutto in questa azienda”.

“In questi giorni – aggiunge Calcaterra –  il Partito democratico sta portando avanti una interpellanza parlamentare sulla questione e i lavoratori saranno ricevuti al Ministero. È importante – ha concluso Calcaterra – mantenere alta l’attenzione su di loro affinché non cadano nell’oblio mettendo a rischio il loro futuro e quello delle loro famiglie“.

(Il Faro online)