Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, cambiano le aperture del Ponte 2 Giugno e della passerella: ecco i nuovi orari

Emessa l'ordinanza con i nuovi orari invernali che resteranno in vigore fino al 31 marzo 2020

Fiumicino – Con un’ordinanza sindacale emessa ieri, sono fissati gli orari di sollevamento del Ponte 2 Giugno e della passerella pedonale in vigore da oggi, 1 ottobre, e fino al 31 marzo 2020. Ecco i nuovi orari:

Lunedì: ore 9:30 ed ore 15:00;
Giovedì: ore: 9:30 ed ore 15:00;
Venerdì: ore: 9:30 ed ore 15:00;
Sabato: ore 9:30 e ore 15:00;
Domenica e festivi: ore 9:00 e ore 15:00.

Per permettere il transito delle imbarcazioni, in uscita ed in entrata da mare e viceversa, è necessario il sollevamento della passerella in due fasi successive, 15 minuti prima e 15 minuti dopo gli orari indicati per il Ponte Due Giugno.

LEGGI ANCHE Fiumicino, l’uomo del… Ponte ha detto sì

Le manovre straordinarie di sollevamento del ponte “2 Giugno” saranno possibili in caso di condizioni meteorologiche avverse e con preventiva comunicazione alla Capitaneria di Porto di Roma per le valutazioni.

La richiesta di manovre straordinarie dovrà arrivare dai rappresentanti legittimati della Società Cooperativa “Pesca Romana” e/o dei servizi portuali e tecnico nautici (Capitaneria di Porto) i cui nominativi dovranno essere comunicati, via PEC, entro 3 (tre) giorni dalla data di emissione dell’ordinanza a:

protocollo.generale@comune.fiumicino.rm.gov.it
cp-romafiumicino@pec.mit.gov.it

Ulteriori aperture straordinarie, non dovute al maltempo non direttamente connesse con la sicurezza delle imbarcazioni in mare, saranno disposte, se opportunamente giustificate e motivate, con apposito atto sindacale.

Clicca qui per leggere l’ordinanza con i nuovi orari

Le richieste, in questi casi, devono pervenire per iscritto, con almeno 48 ore di anticipo, all’Autorità Marittima (all’indirizzo: cpromafiumicino@pec.mit.gov.it) che provvederà, previa valutazione relativa all’accoglibilità dell’istanza stessa, ad inoltrarla all’Amministrazione Comunale con il relativo parere favorevole per l’emissione della relativa Ordinanza.

(Il Faro online)