Seguici su

Cerca nel sito

Sicurezza, Azzolini: “Un Consiglio comunale straordinario per Parco Leonardo”

Il presidente del Circolo Energie per l'Italia: "Sarebbe finalmente ora di allestire il presidio per la Polizia Locale più volte promesso ma ancora non realizzato"

Fiumicino – “Abbiamo appreso dalle testate giornalistiche locali, della rissa avvenuta a Parco Leonardo nella giornata di domenica 29 settembre 2019 (leggi qui).  Questo è solo l’evento eccezionale che mette in risalto ciò che i Comitati di Quartiere ed i cittadini cercano da ormai molto tempo di far recepire alla nostra Amministrazione”.

E’ quanto dichiara Orazio Azzolini, presidente del Circolo Energie per l’Italia di Fiumicino, che in una nota aggiunge:  “Infatti, non meno di due mesi fa, fu fatta una fiaccolata per la sicurezza della zona, con partecipazione attiva da parte dei residenti (leggi qui)”.

“Parco Leonardo, da svariati anni è preda di furti alle vetture, di abbandono incivile di spazzatura e di raid da parte dei rom (leggi qui), che qui giungono anche grazie al treno, dove non vi è una giusta guardianeria – prosegue Azzolini -. Tutto quanto sopra citato, si aggiunge alle tantissime altre mancanze, come le strade dissestate, marciapiedi impraticabili, zone verdi abbandonate, etc…”

“Sarebbe finalmente ora di allestire il presidio per la Polizia Locale più volte promesso ma ancora non realizzato. Per poter discutere e portare soluzioni, abbiamo richiesto una riunione Straordinaria del Consiglio Comunale sul tema di Parco Leonardo”, conclude il presidente del Circolo Energie per l’Italia.

(Il Faro online)