Seguici su

Cerca nel sito

Cerveteri: è tornata a casa la statua della Madonna di Medjugorje

Le indagini dei Carabinieri proseguono per identificare gli autori del furto della statua che non ha un grosso valore economico ma solo emotivo.

Cerveteri –  Ieri sera, i Carabinieri della Stazione di Cerveteri hanno rinvenuto, occultata in un canneto, avvolta in una busta di cellophane, la statua della Madonna di Medjugorje, rubata la notte del 1 ottobre scorso dalla Chiesa della SS. Trinità di Cerveteri.

A distanza di meno di 48 ore dalla denuncia presentata dal parroco, i militari, a seguito di una serrata attività info-investigativa, sono riusciti a rinvenire la statua sacra, integra, che è stata successivamente riconsegnata alla Parrocchia.

Le indagini dei Carabinieri proseguono per identificare gli autori del furto della statua che non ha un grosso valore economico ma solo emotivo.

La Comunità Parrocchiale, particolarmente devota alla statua, poiché proveniente proprio dalla località di Medjugorje, ha sentitamente ringraziato l’Arma dei Carabinieri per il recupero.