Seguici su

Cerca nel sito

Sclerosi multipla, a Tarquinia la Croce Rossa e l’Aism unite per la ricerca

Dal 4 al 6 ottobre 2019, in piazza Cavour si potrà acquistare "La mela di Aism". Il ricavato servirà per finanziare la ricerca scientifica

Tarquinia – Dal 4 al 6 ottobre 2019, la Croce rossa italiana Comitato di Tarquinia sarà presente in piazza Cavour per aiutare l’Aism, l’associazione italiana sclerosi multipla, e la sua Fondazione, Fism onlus, con la vendita de “La mela di Aism”.

Il ricavato servirà per raccogliere fondi per finanziare la ricerca scientifica e garantire i servizi di assistenza e supporto ai giovani colpiti da sclerosi multipla.

“La cura definitiva, quella che farà scomparire completamente la sclerosi multipla, non c’è, arriverà solo quando saranno chiari tutti i fattori che la scatenano – dichiara la presidente Paola De Costanzo” .

“Ma oggi la sclerosi multipla in Italia è già un’emergenza sanitaria e sociale: aiutateci quindi a sostenere la ricerca di Aism”, aggiunge la presidente.

“Acquistando un sacchetto di gustose mele rosse, verdi e gialle sarà possibile costruire un futuro migliore per le persone con sclerosi multipla e i loro famigliari.

Vi aspettiamo numerosi a piazza Cavour, di fronte a palazzo Vitelleschi, sede del museo etrusco, venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 ottobre .

Noi volontari della Croce rossa italiana, che tuteliamo la salute e proteggiamo la vita, non possiamo non volere un mondo libero dalla sclerosi multipla”, conclude De Costanzo.

(Il Faro online)