Seguici su

Cerca nel sito

Al Castello di Santa Severa visite speciali durante il weekend per tutto il mese d’ottobre

Si parte oggi, sabato 5 ottobre

Santa Marinella – Durante tutti i fine settimana del mese di ottobre si può scoprire il Castello di Santa Severa, spazio della Regione Lazio gestito da Laziocrea in collaborazione con il Comune di Santa Marinella e Coopculture, nella sua lunga storia millenaria con una serie di speciali visite a tema e attività di laboratorio per i più piccoli.

Accompagnati da una guida specializzata verranno ripercorse le tappe fondamentali della lunga storia del maniero, dal suo attuale nome dedicato alla giovane martire cristiana Severa, che la tradizione ricorda uccisa il 5 giugno del 298 d.C. in questo luogo insieme ai suoi fratelli, Calendino e Marco, sotto l’impero di Diocleziano. Si potrà scoprire che a lei era dedicata la Chiesa Paleocristiana, databile nella seconda metà del V secolo o nei primi decenni del VI secolo, rinvenuta in epoca moderna ed attualmente visibile, in parte, nella Piazza della Rocca. Oppure che nel VII sec. A. C. fu costruito Pyrgi tra i più importanti scali marittimi di tutta l’Etruria distante solo 13Km dalla potente Caere, poi Cerveteri, di cui fu il porto principale e poi l’abitato etrusco divenne poi sede, prima metà del III secolo, di una colonia romana (Castrum) i cui resti sono presenti nelle mura di fortificazione del castello e tanto altro ancora.

Le attività partiranno oggi, sabato 5 ottobre, e domani, domenica 6 ottobre.

Il programma di sabato 5 ottobre

ore 16.30: “Vita di Bordo – Conoscere la vita degli antichi marinai”, laboratorio per bambini dai 6 ai 10 anni;
ore 16.30: “Il Castello baciato dal mare. Santa Severa terra d’approdo nei secoli”, visita guidata.

Il programma di domenica 6 ottobre

ore 11.20: “Il Castello delle Meraviglie. Storia di un maniero unico”, visita guidata;
ore 11.20: “C’era una volta un Castello di Carta”, laboratorio per bambini dai 6 ai 10;
ore 16.30: “Il Borgo di Santa Severa: scavi, manufatti ed interventi di restauro dall’epoca etrusca ai giorni nostri”, visita guidata.

 

Visita guidata: € 4,00;
Laboratori: € 6,00 + Ingresso al castello ridotto: € 6,00.

(Il Faro online)