Seguici su

Cerca nel sito

Roma, un fantoccio di Greta Thunberg impiccato ad un cavalcavia: indaga la procura

A coordinare l'indagine è l'aggiunto, Francesco Caporale, che attende una prima informativa della polizia

Più informazioni su

Roma – “Abbiamo impiccato Greta Thunberg a Roma, in allegato le foto in via Isacco Newton. Il manichino ha la sua faccia e perfino le sue trecce. Seguiranno altre azioni”. Così sui social un gruppo che si identifica come ‘Gli Svegli’. Al pupazzo era attaccato un cartello con la scritta: ‘Greta is your God’.

A definirlo “vergognoso” è su Twitter la sindaca Virginia Raggi che aggiunge: “A lei e alla sua famiglia la mia solidarietà e quella di tutta Roma. Il nostro impegno sul clima non si ferma”. “Contro Greta Thunberg anche violenza macabra! Condanniamo con forza questo gesto di chi non rispetta le idee quando non le condivide”, si legge nel post del segretario del Pd, Nicola Zingaretti, governatore del Lazio.

Sul fantoccio impiccato con sembianze dell’attivista la procura di Roma indaga per minacce aggravate. A coordinare l’indagine è l’aggiunto, Francesco Caporale, che attende una prima informativa della polizia.

“Questa è la conferma del fatto che chi identifica Greta come ‘il nostro Dio’ è gente inconsistente e violenta, pronta solo ad attaccare a vuoto, senza fermarsi sul confronto e i contenuti”. Così in una nota gli attivisti del movimento Fridays for Future Roma in merito al ritrovamento del fantoccio.

“Noi non abbiamo alcun culto di questa ragazza, Greta dà la parola semplicemente agli scienziati e cita i dati di studi scientifici inconfutabili, gli stessi ignorati dalla politica – dicono – Noi in questa battaglia ci mettiamo la faccia, mentre questa gente si nasconde dietro minacce e aggressività. Dopo questo gesto siamo ancora più forti di ieri, ancora più vicini a Greta e a tutte le ragazze e i ragazzi che scendono in strada a difendere il nostro futuro”.

(Il Faro online)

Più informazioni su