Seguici su

Cerca nel sito

Maccarese, la investe davanti alla scuola e scappa: è caccia al pirata della strada

La ragazza camminava verso la fermata dell’autobus, l’uomo al volante non si è fermato a prestare soccorso.

Fiumicino – Poteva avere conseguenze ben più gravi, l’incidente che lunedì 7 ottobre 2019 ha visto coinvolta una ragazza del Liceo “Leonardo da Vinci” a Maccarese.

Intorno alle 14.15, infatti, la studentessa si stava recando con i suoi coetanei alla fermata dell’autobus, in via della stazione di Maccarese, quando il gruppo di ragazzi ha notato una vettura che procedeva lungo la strada a forte velocità.

A quanto raccontano i testimoni, non c’è stato nemmeno il tempo necessario per scansarsi e evitare lo scontro: la macchina ha urtato frontalmente una di loro, scaraventandola a terra.

L’autista non si è neppure fermato a prestare soccorso, ma è fuggito dopo l’impatto, facendo perdere le sue tracce.

Ora i Carabinieri della Stazione di Fiumicino, presso i quali è stata sporta regolare denuncia, sono alla ricerca del pirata della strada e di un’auto di colore scuro, probabilmente una monovolume, stando alle testimonianze dei presenti.

Per la ragazza investita, invece, il bilancio è di tre costole fratturare e diverse escoriazioni al braccio destro, che hanno reso necessario il ricovero presso l’ospedale G.B. Grassi di Ostia, con una prognosi di 20 giorni.

“In questa circostanza – affermano i genitori della ragazza – vogliamo comunque spendere delle parole di elogio per la disponibilità e la professionalità dimostrate sia dai militari del comando dei Carabinieri di Fiumicino, sia dal personale sanitario del pronto soccorso dell’ospedale Grassi e dell’Obi, durante il ricovero. Inoltre vogliamo ringraziare per la solidarietà dimostrata i compagni di classe, le loro famiglie e gli insegnanti dell’istituto scolastico”.