Seguici su

Cerca nel sito

World Beach Games, il via a Doha la prima edizione dei Giochi sulla spiaggia foto

Subito vincente l’Italia protagonista con 32 azzurri. Il beach soccer esordisce con una vittoria. Domani la cerimonia di apertura

Doha – Si alza il sipario sulla prima edizione dei World Beach Games di Doha. La manifestazione multidisciplinare, ideata e organizzata dall’ANOC, prenderà ufficialmente il via domani – con la cerimonia di apertura – e si chiuderà il 16 ottobre. In Qatar saranno protagonisti 1240 atleti provenienti da 97 Paesi, chiamati a confrontarsi in 14 sport. Cinque giorni di gare che scriveranno una prima pagina assoluta nel panorama degli appuntamenti agonistici mondiali.

La spedizione italiana, guidata dal capo missione Alessio Palombi, sarà composta da 32 atleti, protagonisti in 9 discipline. Oggi, nel prologo dei Giochi dedicato agli sport di squadra, esordio vincente per la Nazionale di beach soccer contro le Isole Salomone sulla spiaggia di Katara: gli azzurri hanno bagnato la “prima” con un successo, superando per 8-5 le Isole Salomone, grazie alla tripletta di Gori, alla doppietta di Palmacci e alle reti di Corosiniti, Zurlo e Percia Montani. Per gli avversari doppiette di Mafane e Laua e gol di Fa’Ari. Sugli scudi anche l’estremo difensore Del Mestre, che ha neutralizzato un rigore sul 6-4.

Domani, invece, sono previste le prime gare di kata, che vedranno impegnate Carola Casale e Terryana D’Onofrio, e il primo turno del doppio misto di beach tennis: Sofia Cimatti-Michele Cappelletti e Flaminia Daina-Tommaso Giovannini hanno già guadagnato l’accesso al 2° turno grazie a un doppio bye.

La macchina organizzativa è intanto al lavoro per definire i dettagli della cerimonia in programma domani al Katara Amphitheatre, luogo iconico da 5 mila posti che sa modulare gli aspetti dell’architettura greca con gli elementi caratteristici della tradizione islamica.

Nella sfilata che sancirà il via ufficiale dell’evento sarà Massimiliano Piffaretti a sventolare il Tricolore. Il campione della FISW, nato a Como nel 1995, è stato infatti designato portabandiera azzurro: nel 2015 ha scritto la storia, diventando a soli 20 anni, il primo italiano a laurearsi campione del mondo di wakeboard, nella rassegna iridata di Cancun. Piffaretti, che ha conquistato il titolo europeo wakeboard boat a settembre a Kiev, vanta successi e podi in ogni categoria, per un palmares – che conta anche un argento mondiale nel 2018 a Buenos Aires – da vero numero uno.

Questi, nel dettaglio, i 32 azzurri (19 uomini e 13 donne) impegnati a Doha per i World Beach Games:

Arrampicata (1): Camilla Moroni

Beach Soccer (11): Andrea Carpita, Alfio Luca Chiavaro, Francesco Corosiniti, Simone Del Mestre, Alessio Frainetti, Gabriele Gori, Simone Marinai, Paolo Palmacci, Dario Ramacciotti, Francesco Fabio Sciacca, Emmanuele Zurlo.

Beach Tennis (8): Alessandro Calbucci, Michele Cappelletti, Luca Cramarossa, Tommaso Giovannini, Sofia Cimatti, Flaminia Daina, Giulia Gasparri, Nicole Nobile.

Beach Wrestling (1): Francesca Indelicato

Karate (2): Carola Casale, Terryana D’Onofrio

Nuoto Di Fondo (2): Marcello Guidi, Giulia Gabbrielleschi.

Sci Nautico (3): Massimiliano Piffaretti, Alice Virag, Chiara Virag.

Skateboarding (3): Alessandro Mazzara, Valeria Bertaccini, Lucrezia Zarattini

Vela Kitefoil(1): Mario Calbucci

Fonte e foto : coni.it