Seguici su

Cerca nel sito

Fiumicino, il centrodestra si ritrova e sceglie una linea comune

Martedì 22 ottobre 2019 alle 17 i capigruppo e i coordinatori comunali dei partiti di centrodestra si riuniranno per iniziare a scrivere un programma comune per Fiumicino

Fiumicino – “Il centrodestra unito vince. È stato così in tutte le ultime elezioni amministrative in Italia. Il nostro Paese ha invece dimostrato chiaramente qual è la direzione che ci chiede: avere un centrodestra al governo.

Per questo, nel solco della strada indicata dai nostri leader, martedì 22 alle 17 i capigruppo e i coordinatori comunali dei partiti di centrodestra si riuniranno per iniziare a scrivere un programma comune, superando qualsiasi divergenza, che ci porti compatti a guidare Fiumicino alle prossime elezioni comunali”.

Ad annunciarlo, con una nota congiunta, sono Mauro Gonnelli (vice coordinatore regionale della Lega), Marco Silvestroni (coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Alessandro Battilocchio (coordinatore provinciale di Forza Italia) e Mario Baccini (segretario nazionale dei Cristiano Popolari).

“Un programma aperto alle esperienze delle lista civiche – prosegue la nota – che riteniamo fondamentali nella costruzione di un’esperienza di governo di centrodestra. Fiumicino è la terza città del Lazio, siamo decisi e determinati a dare a questo comune un’amministrazione che si merita”.

All’incontro di martedì saranno presenti per i Cristiano Popolari Mario Baccini e Luca Di Giulio, per Forza Italia Raffaello Biselli e Alessio Coronas, per la Lega Giuseppe Picciano e Vincenzo D’Intino, per Fratelli Veronica Felici e Anselmo Tomaino.